Seguici su

Cerca nel sito

Affonda una barca, tre naufraghi messi in salvo

Sul posto sono intervenute due vedette, una proveniente da Civitavecchia e una da Fiumicino

Più informazioni su

Il Faro on line – Tre naufraghi sono stati messi in salvo grazie al coordinamento delle operazioni di ricerca e soccorso effettuate dalla sala operativa della Direzione marittima del Lazio. Una famiglia di Terni, composta da padre, madre e bambina, dopo essere partita dall’Argentario, con un’imbarcazione da diporto, ha vissuto una brutta avventura a seguito dell’affondamento repentino dell’unità a circa cinque miglia al largo di Ladispoli, sulla quale stavano viaggiando, con destinazione Ostia.

Mentre si trovava in navigazione, l’unità ha iniziato ad imbarcare acqua ed, in pochi minuti, è affondata quasi totalmente. La sala operativa, udita la richiesta di soccorso, si è immediatamente attivata inviando sul posto due vedette, una proveniente da Civitavecchia e una da Fiumicino, allertando un velivolo dei vigili del fuoco. Raggiunti dopo alcuni minuti i naufraghi, che venivano aiutati anche da un’unità di passaggio, salivano a bordo di una motovedetta e venivano condotti al porto. Nonostante la brutta esperienza i naufraghi non hanno riportato alcuna ferita, anche se apparivano particolarmente scossi dalla disavventura. E’ stata immediatamente aperta un’inchiesta per accertare le cause del sinistro e per la completa ricostruzione degli eventi.

Più informazioni su