Seguici su

Cerca nel sito

Patrono di Ostia, questa sera i festeggiamenti

Il programma della prima giornata prevede una serata di musica con la finale del Festival di Ostia

Più informazioni su

Il Faro on line – Partiranno questa sera in piazza Santa Monica ad Ostia i festeggiamenti in onore di Sant’Agostino Patrono di Ostia e Santa Monica. La manifestazione, organizzata dall’Associazione Ostia Incontro, durerà fino a martedì 28 agosto e vedrà l’alternarsi di momenti di spettacolo a quelli religiosi. 
 
Il programma della prima giornata prevede una serata di musica, con la finale del Festival di Ostia. Quattordici talenti canori del territorio si esibiranno davanti al pubblico con brani editi e inediti, e saranno accompagnati dal vivo dall’orchestra “Nova Amadeus”, composta da 42 elementi e diretta dal Maestro Stefano Sovrani. A presentare la serata, Marcello Mucci e Claudia Andreatti, annunciatrice e conduttrice Rai. 
 
“Sono contenta – ha spiegato Claudia Andreatti – di partecipare a questa manifestazione che rappresenta un’opportunità per i giovani cantanti. Sarà una bella festa di piazza che avrà il compito di coinvolgere e aggregare e divertire allo stesso tempo”. 
 
“E’ un’occasione per questi ragazzi –ha aggiunto Marcello Mucci, conduttore della serata – che non riguarderà solo la loro possibilità nell’esibirsi, ma anche una chance professionale, visto che il vincitore sarà selezionato per Area Sanremo, il primo step per poi accedere, qualora destino e bravura lo vogliano, al Festival di Sanremo”. 
 
“Il festival di Ostia – ha fatto sapere Marta Vulpi, soprano – è una selezione di talenti. Già negli anni passati, ho fatto parte della giuria e ho constatato che a monte c’è impegno, lavoro, professionalità e serietà”.
 
“L’alternarsi di brani editi e inediti – ha dichiarato Stefano Sovrani, direttore della Nova Amadeus Orchestra – dimostra la variegata offerta del panorama musicale che sarà esibito. Si aprirà la serata con un omaggio ad uno dei grandi esponenti della musica italiana contemporanea recentemente scomparso, Lucio Dalla. Il festival di Ostia, infatti, debutterà con Caruso, cantata dall’interprete cubana Irina Arozarena”. 
 
“Il Festival di Ostia – ha dichiarato Romano Tino, curatore del concorso canoro – consisterà in un ultimo confronto tra i 13 cantanti selezionati durante le tante tappe eliminatorie svolte durante l’anno: Yuri Buccarello, Giovanni Caramanna, Miriana Coci, Romina Cicoli, Erica De Matteis, Simona Grazzini, I Kerokoban, Cristian Pizzichini, Carolina Sampieri, Giulia Vannucci, Alessandra Volta, Alessandro Fabi, e il duo Siriano Maccioni e Federica De Lillo. I concorrenti saranno accompagnati dall’orchestra “Nova Amadeus” di Roma, diretta dal Maestro Stefano Sovrani e dai cori dell’Associazione “Ostia In..Musica” con le voci di Ambra Liuni, Stefania Carosi, Raffaele Tino e Valerio Ceccaroli. 
 
“Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile la riuscita di questa manifestazione – ha commentato Maurizio Franco, Presidente Associazione Ostia Incontro – che resta a costo zero per i cittadini. Ringrazio l’Assessore Amerigo Olive per averci supportato in tutto questo”. 
 
“Sarà un’edizione ricca di contenuti – ha concluso Amerigo Olive, Assessore XIII Municipio – e dedicata interamente alla gente e a quanti vorranno passare delle serate diverse in piazza. Tra gli ospiti di domani sera, anche Valerio Aspromonte, schermidore italiano e campione delle ultime Olimpiadi dove ha ottenuto la medaglia d’oro. Che sia di buon augurio per tutti i giovani di talento che rincorrono il proprio sogno”. 

Più informazioni su