Seguici su

Cerca nel sito

Ardea, la perla nera del litorale

La critica di Porcelli: "Sporcizia e degrado la fanno da padroni. E' ora di cambiare musica se si vuole attuare un rilancio"

Più informazioni su

Il Faro on line – Rifiuti speciali e pericolosi ovunque da mesi, cumuli di irifiuti urbani a terra, cassonetti rotti, senza coperchi, raccolta differenziata inesistente… Spiagge sporche, noti stabilimenti chiusi con relativi posti di lavoro cancellati… Prostitute ovunque sulle strade del litorale, attività ambulanti abusive che avviliscono e danneggiano i commercianti storici di Ardea”. E’ la fotografia scattata da Mauro Porcelli, presidente dell’Associazione Civiltà che mette in evidenz alo scenario che si mostra a cittadini e turisti. 

“Ardea ormai – prosegue Porcelli – è terra di evidente degrado dove si pensa solo ad approvare nuove cubature secondo logiche ancora da verificare. Si pensa ad aumentare le tasse a chi si impegna nel sociale… Come associazione ci auguriamo che qualcuno si accorrga che la misura è colma e il nostro amato territorio si avvia verso un punto di non ritorno. Noi, nonostante le ripetute indesiderate attenzioni, puntualmente segnalate, andiamo avanti con dignità”.

Più informazioni su