Seguici su

Cerca nel sito

“Continuità e crescita… nell’Immondizia”

Sel: "Il centrodestra sta rispettando alla lettera il motto usato in campagna elettorale"

Più informazioni su

Il Faro on line – Purtroppo nel 2009, subito quando uscì il bando per “I Servizi di Igiene Urbana” e poi quando furono note le modalità di raccolta proposte dalla ditta vincitrice e a fronte dei proclami entusiastici dell’Amministrazione, fummo facili profeti nel prevedere e denunciare pubblicamente come sarebbe andata a finire.

Le esperienze virtuose, a livello nazionale e internazionale, già indicavano l’unica via seria percorribile: Raccolta Porta a Porta Integrale, nessun cassonetto di alcun genere per le strade, accompagnata da un adeguato numero di Isole Ecologiche.

Sicuramente l’inciviltà di una parte dei cittadini contribuisce al degrado, ma deve essere tolto loro ogni possibile “alibi”. L’esperienza indica e indicava che i cassonetti sono l’alibi: esistono da molti anni studi internazionali di psicologia che dimostrano come, in tutti i paesi, si sviluppino certi comportamenti, figuriamoci in Italia.

Se a questo aggiungiamo che da almeno cinque anni, dopo aver speso non sappiamo più quante decine di migliaia di € e dopo averne annunciata decine di volte l’ormai prossima apertura, l’unica Isola Ecologica abbozzata è sempre una chimera, il cerchio è chiuso. 

Se poi sommiamo che negli ultimi tempi si stanno manifestando problemi di ordine amministrativo-finanziario per i quali la ditta non viene pagata,  questa a sua volta non paga i dipendenti, questi giustamente scioperano, la conseguenza è: per giorni e giorni l’immondizia non viene ritirata e il risultato è sotto gli occhi di tutti.

Non ci sono dati ufficiali rilasciati ma ci risulta che la quota di rifiuti differenziata, dopo due anni, non arrivi al 30%, questo misero dato è molto significativo.

Dunque possiamo affermare senza tema di smentita che:

l’obiettivo Crescita è stato certamente centrato, la quantità di immondizia, sparsa su tutto il territorio comunale ormai ridotto a pattumiera diffusa, è certamente cresciuta; questo è avvenuto nella più certa Continuità: l’Assessore delegato all’Ambiente è lo stesso della passata Amministrazione.  

Sinistra Ecologia Libertà  – Circolo di Ardea

Più informazioni su