Seguici su

Cerca nel sito

Riflettori accesi sul IV Memorial Nardoni

Ardea - Il baby calcio fa rotta su Tor San Lorenzo

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ ormai tutto pronto a Tor San Lorenzo dove, nella suggestiva cornice della Pineta dei Liberti, Venerdì 31 agosto alle ore 19 prenderà il via con la cerimonia di inaugurazione la quarta edizione del Memorial Laura Nardoni, torneo di calcio giovanile volto a ricordare la moglie di Sandro Tovalieri, scomparsa a causa di una grave malattia. 

La manifestazione, promossa da Comune di Ardea e Regione Lazio ed organizzata dall’ASD Racing Club, società presieduta proprio dall’ex bomber di Pomezia Tovalieri, introduce quest’anno importanti novità.  A dar lustro al torneo calcistico, riservato alla categoria Giovanissimi 1999, sarà il debutto assoluto di ben tre formazioni spagnole: Barcellona, Valencia e Villareal. La presenza dei top clubs iberici conferisce una dimensione internazionale all’evento, che vedrà ai blocchi di partenza anche nove società italiane. Oltre ai padroni di casa del Racing Club, saranno presenti Atalanta, Cagliari, Empoli, Fiorentina, Frosinone, Inter, Roma e Vicenza. Ad imporsi nelle ultime due edizioni, datate 2009 e 2011, è stato il Milan, che nella finalissima dello scorso anno regolò col più classico dei risultati l’Empoli, trionfatore a sua volta nel 2008.      
La cerimonia di apertura di Venerdì rappresenterà l’occasione per sorteggiare la composizione dei tre gironi e per dibattere le tematiche di sviluppo del calcio giovanile unitamente alle politiche territoriali. A dare il benvenuto a tutti i partecipanti saranno le più alte cariche istituzionali cittadine, tra cui Luca Di Fiori, Sindaco del Comune di Ardea, e Luca Franco, Presidente della Commissione Grandi Eventi. La serata vedrà inoltre gli interventi dell’onorevole Mario Abbruzzese, Presidente del Consiglio Regionale Lazio, di Luca Malcotti, Assessore alle Infrastrutture e Lavori Pubblici della Regione Lazio, e di Giacomo Gargano, Dirigente del Dipartimento Istituzionale e Territorio della Regione Lazio. Seguirà l’esibizione del Freestyle Italia, un team nato per diffondere e valorizzare il lato più divertente e spettacolare del gioco del calcio. Molte altre sorprese animeranno la serata.

Le gare si svolgeranno a partire da sabato 1 settembre. Ogni giorno verrà disputato un incontro per girone, col primo fischio d’inizio fissato per le 17.00 e le altre due sfide a seguire. Accederanno alle semifinali, in programma venerdì 7 settembre, la prima classificata di ogni raggruppamento e la migliore seconda. La finalissima è prevista per sabato 8 settembre alle ore 20.00. 

L’impianto che ospiterà la kermesse, e che da quest’anno amplia la propria struttura con una seconda tribuna, farà inoltre da sfondo ad iniziative di beneficenza. Al Memorial Laura Nardoni è legata infatti un’attività di raccolta fondi che ha come unico scopo quello di permettere a ragazzi appartenenti a famiglie meno fortunate di frequentare la scuola calcio e mettersi in mostra davanti agli osservatori della A.S. Roma. I fondi verranno raccolti attraverso donazioni personali, con dei contenitori presenti nell’area del torneo e con del merchandising (magliette, felpe e cappellini con HELO, la mascotte dell’evento) negli stand adiacenti l’impianto di gioco. 

Il sito ufficiale della manifestazione www.memoriallauranardoni.it proporrà le cronache e le sintesi video di tutte le partite. Tornerà ad essere attivo anche il canale YouTube dedicato alla competizione, che ha già registrato oltre diecimila visualizzazioni.

Più informazioni su