Seguici su

Cerca nel sito

“Via dell’Aeroporto, portare il limite a 70 chilometri orari”

William De Vecchis (Pdl): "Subito un tavolo tecnico con le istituzioni e gli organi competenti"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Su via dell’Aeroporto vanno introdotti nuovi limiti di velocità, più consoni a una strada che di urbano ha poco o nulla. La decisione dell’Astral è francamente inconcepibile. Va al più presto calendarizzato un incontro con la società, Roma Capitale, Comune di Fiumicino e tutti i soggetti direttamente e indirettamente coinvolti inclusi, se necessario, anche il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e la competente commissione parlamentare, per lavorare a una proposta seria e fattibile che abbia un unico obiettivo: la sicurezza dei cittadini e non quella di fare cassa con tasse mascherate”. 

Lo dichiara il consigliere comunale del Pdl, William De Vecchis, che ha presentato un ordine del giorno per impegnare sindaco e giunta a realizzare nel più breve tempo possibile questo tavolo tecnico. Stesso documento è stato presentato dal consigliere municipale Cristiano Rasi nel XIII Municipio. 

“Il provvedimento dell’Astral – spiega De Vecchis – lascia sbigottiti. Come lascia sbigottiti la modalità con la quale l’ente ha installato i cartelli e deliberato la riduzione della velocità senza preventivamente discuterne con i rappresentanti dei territori che direttamente vengono coinvolti da questa decisione, il Comune di Fiumicino, il Comune di Roma e il XIII Municipio. Colpire via dell’Aeroporto oggi significa colpire migliaia di pendolari romani e di Fiumicino che quotidianamente la percorrono per andare a lavorare. Qui non si discute l’uso degli autovelox che la nostra amministrazione ha varato, anche tra le polemiche, dimostrando a distanza di 24 mesi come siano un ottimo deterrente agli incidenti stradali che ormai rasentano lo zero. Quanto piuttosto l’utilizzo che se ne fa. Abbassare il limite nei pressi del semaforo è ingiustificabile. La decisione della maggioranza comunale di Fiumicino di non tarare gli autovelox sui 50 all’ora previsti dall’Astral e tirare dritti per la nostra strada dimostra la nostra coerenza. Non cederemo ad alcun ricatto. Siamo pronti a tutto. Su via dell’Aeroporto il limite va alzato a 70 e non abbassato”.

Più informazioni su