Quantcast

Seguici su

Cerca nel sito

“Paesaggi dal silenzio”

Fiumicino - La mostra a Villa Guglielmi il prossimo venerdì 22 marzo e sabato 23

Più informazioni su

Il Faro on line – Si chiama “Paesaggi del Silenzio. Itinerari nel Comune di Fiumicino”, il dettagliato reportage di Alessia Cerqua sui paesaggi della Riserva. La mostra fotografica, dopo essere stata ospitata nel Castello di Maccarese nei giorni scorsi, sarà replicata il 22 e 23 marzo a Villa Guglielmi, in Via del Faro a Fiumicino. La mostra sarà aperta sia domani che sabato dalle ore 10.00 alle ore 18.00.

L’evento è patrocinato dal Comune di Fiumicino, finanziata con i fondi di un bando pubblico, messi a disposizione dal Ministero dell’Ambiente per progetti e iniziative culturali per interventi relativi alla salvaguardia del territorio della Riserva del Litorale. 

All’interno della mostra una sezione “speciale” sarà dedicata ai lavori realizzati dai ragazzi dell’Istituto Comprensivo Fregene Passoscuro riguardanti la salvaguardia e riqualificazione delle Dune della Macchia Mediterranea presenti nelle aree della Riserva Naturale del Litorale Romano. Gli stessi alunni con la collaborazione delle famiglie, del gruppo Dolcespiaggia e delle altre associazioni locali, hanno realizzato nei mesi scorsi i cartelloni informativi che illustrano ai visitatori e turisti di Passoscuro le caratteristiche delle dune e della macchia mediterranea ed il valore storico-culturale della località marina a nord del Comune di Fiumicino.

La mostra Paesaggi del Silenzio, è quindi  anche un evento di psicogeografia e mappatura partecipata, finalizzata alla costruzione di un atlante collettivo degli immaginari e delle sensazioni del territorio.

“Mi fa estremamente piacere ospitare a Villa Guglielmi la mostra fotografica di Alessia Cerqua dedicata alla scoperta della bellezze naturalistiche presenti all’interno della Riserva del Litorale Romano. La mostra costituisce una sorta di viaggio esplorativo di paesaggi, per la maggior parte dei casi poco conosciuti, che l’Architetto ci offre con il loro fascino e la loro storia. 

Ringrazio anche i ragazzi e gli insegnanti dell’Istituto Comprensivo Fregene Palidoro per aver realizzato dei dettagliati e curati lavori dedicati alla salvaguardia ambientale del nostro territorio ed alla sua valorizzazione.” – afferma l’Assessore alla Scuola e Cultura Giovanna Onorati. 

“Le immagini dei nostri paesaggi, – afferma l’Assessore all’Ambiente, Gino Percoco, che prosegue – quelle che abbiamo impresse in noi, rappresentano una parte integrante della nostra vita, che dimentichiamo, ma che rappresenta il nostro imprinting. Spesso,  presi dalla velocità quotidiana, releghiamo in un angolo della nostra anima, sentimenti ed emozioni.

Osservando le foto realizzate dall’Architetto Cerqua, ho potuto scorrere con il pensiero le immagini della mia vita, legate al paesaggio e ai luoghi della mia giovinezza e ora della mia maturità. Credo che queste immagini ci offrano la possibilità di apprezzare ancor di più la bellezza dei nostri paesaggi, che dobbiamo a tutti i costi preservare per dare la possibilità anche alle future generazioni, di poter vivere un’esperienza interiore così intensa, che ci viene regalata solo dalla bellezza della natura”.

Più informazioni su