Seguici su

Cerca nel sito

“Porto turistico, quante amnesie dal centrosinistra”

Tomaino: "Dimentiche che il contratto fu firmato proprio da Montino, e che la Regione diede le aree. A Fiumicino Cutolo e colleghi votarono per il asì"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Sempre più singolare il comportamento dei candidati che sostengono la colazione del centrosinistra. Cutolo si ricorda solo oggi delle problematiche relative al Porto turistico, ma omette strumentalmente di dire la verità”. Lo dichiara il candidato Pdl Anselmo Tomaino (Pdl), “Le aree del porto turistico – prosegue – sono state concesse dalla Regione Lazio, e l’accordo di programma, è stato chiuso con una velocità stravagante dallo stesso signor Esterino Montino mentre era Presidente pro tempore a La Pisana, a seguito della nota vicenda Marrazzo. Sarebbe carino riproporre la foto emblematica della posa della prima pietra dove a fianco del costruttore, spicca con soddisfazione l’attuale candidato Sindaco del centrosinistra. Sarebbe altrettanto carino chiedere signor Cutolo come ha votato lui, e come votarono i consiglieri del centrosinistra in quell’occasione. Basta con questa strumentalizzazione perché se oggi l’imprenditore non fosse fallito ci sarebbe stata la rincorsa ad accaparrarsi il merito, come tra l’altro dimostrano i volantini che il Pd distribuì in occasione della posa della prima pietra. Il problema attuale non è giocare allo scaricabarile, semmai trovare delle soluzioni concrete per capire come risolvere questa questione. Noi vogliamo lavorare per risolvere – conclude Tomaino -, per tutte le altre vicende, Cutolo chiedesse al principale attore dell’accordo di programma”.

Più informazioni su