Seguici su

Cerca nel sito

Ferite durante un allenamento due promesse del ciclismo

Le ruote delle bicilette finiscono dentro la griglia dei tombini. Poi la rovinosa caduta

Più informazioni su

Il Faro on line – Feriti durante un allenamento due promesse del ciclismo di Ardea: i due cugini, Emiliano e Giampaolo De Paolis. Durante un giro di allenamento i due avevano raggiunto il comune di Velletri in vista della gara di oggi “Gara ciclistica Colli Albani”  che doveva svolgersi nella zona dei Pratoni. Purtroppo le due promesse rutule del tim, A.S.T. De Paolis di Ardea non vi hanno potuto partecipare in quanto durante l’allenamento percorrendo via Acqualucia all’altezza del civico 15 dove trasversalmente alla strada è posizionata una griglia per la raccolta delle acque meteoriche, griglia i cui ferri sono saldati longitudinalmente alla strada oltre che posizionati ad una distanza tra loro che permette alle ruote delle biciclette di finirci dentro.

Questo è quanto accaduto ai due ciclisti rutuli i quali sono finiti in terra riportando gravi feriti al volto con lesioni e contusioni vari, con notevole perdita di sangue, uno di loro è stato ricoverato per pochi giorni ma dovrà rientrare per un intervento al setto nasale, l’altro più grave è ancora ricoverato. I due per i primi giorni erano irriconoscibili tanto erano le ferite riportate. Sul posto rapido è stato l’intervento del 118 e della locale polizia municipale che ha provveduto anche a relazione sull’accaduto e sui danni riportati dai due ciclisti ed alle loro biciclette, che bloccate dalla griglia si sono spezzate in due e catapultati i ciclisti in terra, le  biciclette essendo professionali costruite con materiale pregiato e leggero oltre che dal costo di oltre  cinquemila euro.

Per dovere di cronaca va ricordato che i due ciclisti sono anche cugini con il più famoso e più volte  campione cav. Luciano De Paolis maggiore nella polizia municipale di Ardea. Luciano De Paolis,  ha dato lustro ad Ardea ed al suo comando, portando a casa diversi primati regionali vinti  in gare nelle varie regioni d’Italia.
Luigi Centore

Più informazioni su