Seguici su

Cerca nel sito

Russo D’Auria: “La mia campagna elettorale è tra la gente, non su un palcoscenico”

Il candidato sindaco di Gil non declina l'invito per il confronto pubblico: "Auguri al Traiano, ma voglio parlare con la gente, non con i politici"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Non credo sia giusto valutare i candidati per ciò che riescono a dire in poche battute davanti ad una platea. Ritengo che stare in mezzo alla gente e raccontare non solo cosa si vuole fare ma ciò che nel tempo è stato fatto sia l’unico modo per parlare davvero ai cittadini”. A parlare è Mario Russo D’Auria, candidato sindaco per Gil (Gruppo indipendente libero per Fiumicino) in riferimento alla sfilata di candidati sindaco prevista per questa sera in occasione del 60esimo anniversario del teatro Traiano.

“Al Traiano, unico teatro della città, vanno tutti i miei auguri. Ma ridurre il mio impegno politico al dibattito con gli altri candidati è quanto di più lontano è nel mio progetto. Non voglio parlare con gli altri candidati, tanto meno se rappresentanti della vecchia politica, voglio parlare con la gente, direttamente, senza mediazioni. Al bar, al mercato, in strada… Questa è la mia campagna elettorale, e non prevede passerelle pubbliche di testa a testa con altri. Ci saranno le urne per quello”.

Russo D’Auria prosegue: “Da cittadino dico che la gente ne ha le scatole piene di promesse, di faremo, vederemo. Ha le scatole piene dei litigi tra politici per chi è arrivato primo su un determinato problema. Ha le scatole piene dell’io sono meglio di lui. E dato che sono prima di tutto un cittadino stanco di vedere sempre i soliti teatrini, non parteciperò a quello che, dal mio punto di vista, è l’ennesimo spettacolo della già vista politica che ci ha accompagnato, male, fino ad oggi”.

“Se parlo con un cittadino – spiega Russo D’Auria – posso anche parlare male, sbagliare un congiuntivo, stare zitto a sentire cosa vuol dirmi lui o lei. Tutte cose che è impossibile fare in un confronto serrato tutti contro tutti. Ripeto, auguri a tutti ma non è quella la mia campagna elettorale”.

Più informazioni su