Seguici su

Cerca nel sito

Lungo raggio, in 4 mesi “+ 140mila passeggeri”

Lorenzo Lo Presti, amministratore delegato di Adr: "Anche il traffico europeo tiene - ha aggiunto - seppur con un decremento di 80 mila passeggeri dalla Spagna e di qualche migliaio da Polonia e Romania"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Nei primi quattro mesi del 2013 il traffico dei voli a lungo raggio ha fatto registrare all’aeroporto di Fiumicino 140mila passeggeri in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno”. Lo ha sottolineato l’amministratore delegato di Aeroporti di Roma, Lorenzo Lo Presti. “Anche il traffico europeo tiene – ha aggiunto – seppur con un decremento di 80 mila passeggeri dalla Spagna e di qualche migliaio da Polonia e Romania”. In vista del periodo estivo, quello di maggior traffico che va dal 1 giugno al 30 settembre, il direttore Enac dello scalo, Vitaliano Turra’, dopo aver ricordato “i progressi di Fiumicino, tra i primi in Europa, nella puntualita’ dei voli in decollo”, ha sensibilizzato vettori e handlers “perche’ ognuno faccia la sua parte, con la pianificazione del lavoro e del personale, con il massimo impegno e sforzo per garantire ai passeggeri l’efficienza dei servizi, a partire dalla riconsegna dei bagagli. Vigilero’ con attenzione perche’ non possiamopermetterci di sbagliare con i picchi di traffico in alta stagione”. E ha invitato Adr ad utilizzare le proprie ‘task force’ “solo per interventi sugli impianti e non per carenze degli handlers, come avvenuto nelle passate stagioni”.

Più informazioni su