Seguici su

Cerca nel sito

“Ma che bella lezione!” Il Massaggio del Bambino del Progetto Alice

Il corso sul massaggio del bambino, inserito nel progetto Alice, ha riscosso molti apprezzamenti dai partecipanti e ha visto la partecipazione di piccoli “volontari” alle dimostrazioni

Più informazioni su

Il Faro on line – “E’ stata proprio una bella lezione” questo è il commento di tante mamme e papà che hanno partecipato la scorsa domenica 5 maggio, alla lezione gratuita, inserita nel Progetto Alice promosso dall’Asilo nido Il Paese delle Meraviglie di Anzio. Presenti non solo mamme e papà ma anche dei piccoli “volontari” che si sono offerti per la dimostrazione pratica delle tecniche del massaggio. La lezione tenuta a cura del dott. Luigi Barreca coordinatore didattico ed insegnante Shiatsu della NASAMECU Scuola di discipline-bionaturali di Aprilia, coadiuvato dall’assistente Catiuscia Lippolis, ha affrontato argomenti quali teoria e pratica delmassaggio, il rilassamento del bambino, discussione sul legame madre –padre,  la comunicazione non verbale ( sorriso, contatto attraverso lo sguardo, contatto attraverso la pelle…) ed il trattamento, attraverso il massaggio del bambino, di manifestazioni molto frequenti nella primissima infanzia quali stipsi, meteorismo, coliche addominali, il pianto.

Molti gli interventi del pubblico, colpito dal tipo di rapporto che si viene ad instaurare sin dai primi giorni di vita tra i genitori e il bambino, con domande su questa pratica che si propone di essere un’ulteriore modalità per stare con il proprio bambino, come mezzo privilegiato per comunicare ed essere in contatto con lui. Un momento particolarmente interessante e tenero è stata la dimostrazione pratica del massaggio. 

I piccoli volontari si sono sottoposti al trattamento degli improvvisati massaggiatori (i genitori) guidati dall’assistente Catiuscia Lippolis che ha  insegnato/illustrato le utilissime tecniche di massaggio tra le quali il massaggio indiano, svedese, plantare e dell’addome. Il massaggio del bambino è un’antica tradizione presente nella cultura di molti paesi e recentemente è stata riscoperta ed apprezzata anche nel mondo occidentale. E’ una pratica semplice, flessibile, adattabile alle esigenze del bambino durante le fasi della sua vita, che accompagna, protegge e stimola la sua crescita e la sua salute, che può essere effettuato daentrambi i genitori, madre e padre. Grande la soddisfazione per l’affluenza di partecipanti a questo incontro, da parte di Ilaria Di Pirro e Alessandra Bidoli promotrici del Progetto A.L.I.C.E. acronimo di Acquisire Le Informazioni Crescendo ed Educando, consistente in un ciclo di incontri gratuiti pensato per i genitori in modo da costruire un sapere comune e condiviso per imparare ad essere genitori con leggerezza con il dovuto spazio per le modalità individuali e personali, con l’obiettivo di consolidare le competenze genitoriali e migliorare la relazione genitori-figli.

Si conclude, solo per ora, il ciclo degli incontri inseriti nel progetto ALICE per riprendere, a grande richiesta, in autunno con delle nuove proposte completamente gratuite per tutti i genitori del nostro territorio.

Più informazioni su