Seguici su

Cerca nel sito

“Nas, 400 dipendenti dell’aeroporto rischiano il posto di lavoro”

Biselli: "Lo scaricabarile non è più tollerabile. Siamo pronti a mettere in atto qualsiasi iniziativa per aiutare queste famiglie"

Più informazioni su

Il Faro on line – Quattrocento dipendenti della Nas, azienda che svolge il servizio di pulizie a bordo degli aerei per conto di Alitalia, entro fine mese rischiano di ritrovarsi per strada. “Con i livelli occupazionali – afferma il vicepresidente della commissione speciale aeroportuale, Raffaello Biselli – non si scherzi nuovamente. Le clausole sociali vanno rispettate. Tutto deve passare attraverso la garanzia dei livelli occupazionali. I dipendenti devono essere riassorbiti da chi si aggiudicherà il servizio. Lo scaricabarile non è più tollerabile. Siamo pronti a mettere in atto qualsiasi iniziativa per evitare che 400 famiglie rimangano senza lavoro. Ormai l’esasperazione è a livelli di guardia. Bisogna – conclude Biselli – che certe aziende si mettano in testa che l’aeroporto non è una frontiera senza regole e che i lavoratori non sono numeri”.

Più informazioni su