Seguici su

Cerca nel sito

“Mi dimetto dalla nomina di presidente di seggio”

Riceviamo e pubblichiamo una lettera di Annamaria Munaretto, sorella di Simone Munaretto esponente del Movimento per la Gente

Più informazioni su

Il Faro on line – “Sono Annamaria Munaretto, la sorella di Simone. Mio fratello sta subendo delle critiche e anche volgari insulti, per la mia nomina a presidente. A tutte le persone del centrosinistra, che vivono il confronto elettorale in malafede, faccio presente che sono presidente di seggio da oltre 15 anni e che ho sempre svolto il mio lavoro con la massima onestà, come credo tutti i miei colleghi. Ho ricevuto sempre i complimenti di tutti i rappresentanti di lista senza mai una contestazione. Nonostante questo per non esporre mio fratello a critiche assurde e pretestuose, rimetto il mio mandato. Spero a questo punto che tutti i parenti dei candidati per l’altra coalizione facciano lo stesso. Il movimento di cui fa parte mio fratello avrà il consenso che merita a prescindere. Penso che chi non crede nella buona fede degli altri è in malafede lui. Buone elezioni”.

Più informazioni su