Seguici su

Cerca nel sito

Via Bove, partono i lavori per l’allaccio dell’acqua potabile

Giuffrida: "Una cosa è indubbia: non molleremo la presa fino a quando i cittadini non avranno ricevuto giustizia"

Più informazioni su

Il Faro on line – Grazie alla determinazione del presidente della commissione lavori pubblici, Giuseppe Paolino Giuffrida, venerdì o al più tardi lunedì inizieranno i lavori per l’allaccio dell’acqua potabile nel comparto di via Bove all’Isola Sacra.“A causa di alcune prescrizioni di Acea – afferma Giuffrida – il percorso è stato più accidentato del solito. Siamo però ormai arrivati in dirittura d’arrivo e nei prossimi giorni l’acqua potabile sarà allacciata”.
Giuffrida da mesi lavora anche sul contenzioso tra proprietari degli appartamenti e la ditta che non ha realizzato diverse opere: parcheggi, aree verdi e illuminazione: “Purtroppo – spiega – l’amministrazione non può essere parte in causa: si tratta di stipule avvenute tra privati sulle quali non si può intervenire. Non lasceremo però soli i cittadini. Stiamo studiando come rivalerci sulla società attraverso pignoramenti delle case invendute e la possibilità di stanziare un fondo straordinario, nel prossimo bilancio, per realizzare le opere mai completate. Ci stiamo muovendo nelle sedi opportune, consentite dalla legge. Una cosa è indubbia: non molleremo la presa fino a quando i cittadini non avranno ricevuto giustizia”. Dai residenti è arrivato un ringraziamento al consigliere Giuffrida: “Ha sempre dimostrato la propria disponibilità – afferma Riccardo Gattulli – a risolvere questa situazione. Ha combattuto insieme a noi questa battaglia. L’allaccio dell’acqua potabile è merito suo”.

Più informazioni su