Seguici su

Cerca nel sito

Lazio, tre punti d’oro

Il Faro on line - Alla fine sono arrivati i tre punti e con questi la possibilità di giocarsi ancora l’ingresso in Europa all’ultima giornata. Ma il punteggio non deve ingannare perché i biancocelesti sono stati messi alla frusta da una buona Samp che si è presentata all’Olimpico già salva e con tante forze fresche. Il possesso palla dei blucerchiati non ha però fruttato un adeguato numero di occasioni da rete se non un traversa di Icardi sul finire del primo tempo e un tiro da fuori di Berardi a cinque minuti dalla fine.

La Lazio ha badato soprattutto a mantenere il vantaggio acquisito al 10’ del primo tempo sugli sviluppi di un corner calciato da Candreva. All’appuntamento arrivava Klose , la palla veniva smorzata da Rossini ma arrivava comunque  verso Floccari, lesto a deviare con il ginocchio in fondo alla rete. Lo stesso Floccari riusciva per ben due volte a presentarsi solo in area ma senza sfruttare le opportunità. La più clamorosa all’83’ quando Ledesma pescava l’attaccante calabrese al limite dell’area, che solo davanti a Da Costa si faceva intercettare il tiro ravvicinato. Sul finire arrivava anche il raddoppio. Il solito Klose vedeva l’arrivo di Onazi che dentro l’area veniva sgambettato da Gastaldello. Sul dischetto andava Candreva che con un cucchiaio superava Da Costa. Rispetto alle ultime prestazioni è stato un incontro sofferto ma che ha evidenziato una buona gestione della gara dei ragazzi di Pektovich. Solo a tratti hanno abbassato la linea del pallone concedendo all’avversario un possesso sterile. 

Anche stavolta la palma di migliore è da attribuire a Candreva ma una menzione speciale va ad Onazi. Il giovane nigeriano sta diventando un pilastro del centrocampo e sotto la guida di Ledesma rappresenterà il futuro della Lazio. Prima della partita Brocchi ha salutato i tifosi con un giro di campo che ha emozionato il pubblico presente. Un grande professionista e un grande uomo che mancherà all’ambiente biancoceleste. Nell’ultima giornata la Lazio andrà a Trieste per cercare di battere il Cagliari e magari arrivare quinta al fotofinish. Poi solo la finale di coppa.
Alessandro Brandi

 

Più informazioni su

Più informazioni su