Seguici su

Cerca nel sito

“RiservAmica” a Sabaudia

Prima Festa Nazionale delle Riserve Naturali dello Stato

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono giunti numerosi i “Cercatori di Riserve” che domenica 12 maggio hanno iniziato dalla Foresta Demaniale del Circeo il loro viaggio attraverso le 120 riserve naturali dello Stato accessibili al pubblico, dislocate lungo l’arco della nostra penisola ed alla cui vigilanza è preposto il Corpo Forestale dello Stato tramite il proprio Ufficio per la Biodiversità: circa 130.000 ettari di territorio tutelato che rappresenta un prezioso scrigno di biodiversità, ambiente e cultura.

Tema conduttore per il 2013, Anno internazionale della cooperazione per le risorse idriche indetto dall’ONU, l’acqua.

Famiglie, comitive, gruppi, associazioni, ma anche singoli visitatori sono stati accompagnati da forestali dell’Ufficio Territoriale per la Biodiversità di Fogliano all’interno dell’ultimo lembo dell’antica selva di Terracina, scampata alla bonifica integrale degli anni trenta e dichiarata, per il suo significato storico ed ambientale prima “Riserva della Biosfera” (Programma MAB UNESCO).

L’attività di interpretazione naturalistica è proseguita con i laboratori su nidi e tracce e sulla fauna delle “piscine”, zone periodicamente allagate che, oltre ad ospitare specie particolarissime, ricreano stagionalmente la suggestione delle paludi. Contestualmente al laboratorio di ceramica dell’Associazione Dìaphora, alcuni artisti locali hanno esposto i propri acquerelli con immagini del territorio.

Ai partecipanti è stata conferita la tessera “Cercatori di Riserve”, un invito a scoprire l’intera rete di Riserve Naturali Statali del CFS, con il primo dei 120 contrassegni che potranno raccogliere lungo il loro itinerario tra gli ambienti naturali d’Italia, eccellente occasione per apprendere informazioni sui compiti istituzionali portati avanti dagli uomini e dalle donne del Corpo forestale dello Stato nelle loro attività quotidiane.

Più informazioni su