Seguici su

Cerca nel sito

Teatro del Lido… programmazioni e idee

Sabato 25 maggio presso il Centro Anziani dell'ex colonia marina Vittorio Emanuele è convocata la prima assemblea di lancio per i tavoli partecipati

Più informazioni su

Il Faro on line – Un teatro dinamico e vitale, orientato ad un ascolto del territorio e ad una vocazione formativa e pedagogica che guarda soprattutto alle giovani generazioni. Da qui vuole rinascere il Teatro del Lido di Ostia, attraverso un modello che si basi su “una programmazione concepita a partire dalle idee e dalle esigenze della cittadinanza” e formulata grazie alle competenze degli operatori culturali del territorio costituiti nell’Associazione “TdL”. 

Sabato 25 maggio, alle ore 15.00 presso il Centro Anziani dell’ex colonia marina Vittorio Emanuele (Lungomare Paolo Toscanelli) è convocata la prima assemblea di lancio per i tavoli partecipati, strumento fondamentale per raccogliere idee e trasformarle in linee di indirizzo programmatico.

Le macro aree di attività sono 5: Teatro, Musica, Danza, Arti Visive, Formazione/Territorio.  “Chiamiamo la cittadinanza tutta ad esprimere i propri desideri e le linee guida per questo nuovo progetto culturale e a rendersi protagonisti del teatro pubblico e partecipato, garantendo insieme la più alta qualità estetica ma anche il maggior afflusso possibile di forze artistiche dal basso per aiutarle ad emergere, come si addice a un buon servizio pubblico.  Immaginiamo un teatro aperto tutta la giornata, reso vivo dagli spettacoli, dalla formazione, dagli allestimenti, dagli eventi socio-culturali – un polo centrale per la vita della città, e che contribuisca al consolidamento dell’identità culturale, sociale e civile del territorio del Municipio XIII (ora X)”.

Il Teatro del Lido fa parte di un sistema cittadino denominato ‘casa dei teatri e della drammaturgia contemporanea’ la cui gestione amministrativa è affidata a Zetema Progetto Cultura, società del Comune di Roma; la programmazione è invece affidata all’associazione di associazioni “TdL”. I lavoratori, da poco riassunti, sono già al lavoro per preparare, insieme all’Associazione TDL, la nuova stagione 2013/2014. Il teatro di Via delle Sirene sarà consegnato nel mese di settembre alla fine dei lavori di riadeguamento della struttura alle normative vigenti. V.B.

Più informazioni su