Seguici su

Cerca nel sito

“Turismo, sei mosse per rilanciare il settore”

La strategia di Stefano Conforzi candidato per il Partito democratico: "In questo settore bisogna cambiare registro"

Più informazioni su

Il Faro on line – “La tassa di soggiorno, a differenza di quanto è stato fatto da Canapini e compari, va utilizzata per finanziare la ricettività turistica, per interventi di manutenzione, arredo urbano, fruizione e recupero dei beni culturali e ambientali di Fiumicino e dei relativi servizi pubblici locali. Solo così aumenteremo la presenza e la permanenza dei turisti sul territorio, producendo lavoro e ricchezza per la nostra città”. E’ quanto afferma il candidato del Pd, Stefano Conforzi che spiega come senza un un piano per la promozione e la valorizzazione del turismo business “non si va da nessuna parte”.

“Per questo mi impegno da subito a sottoscrivere sei punti per rilanciare il turismo:

prevenzione e sicurezza, in particolar modo notturna, con l’intensificazione dei controlli e l’utilizzo di sistemi tecnologici deterrenti;
formazione professionale;
installazione di paline segnaletiche stradali con indicazione degli alberghi;
miglioramento di servizi pubblici, autobus e taxi, definito in tavoli di concertazione con le categoria di settore;
promozione e valorizzazione del turismo businnes;
creazione di un calendario di eventi da poter offrire come attrattiva agli ospiti delle strutture ricettive del territorio.

Più informazioni su