Seguici su

Cerca nel sito

“Agricoltura, istituzionalizzare la festa dei bonificatori”

Mauro Gonnelli (Pdl): "E' necessario definire le concessioni regionali"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Dovremo impegnarci per definire i passaggi  della concessione da parte della Regione Lazio delle strutture dell’Ex Opera Nazionale  Combattenti in favore delle cooperative agricole e delle associazioni locali. Da un incontro avvenuto giorni fa con gli stessi rappresentati della Cooperativa agricola Sant’Ippolito, è emerso in maniera preminente che dobbiamo esaltare l’idea del Prodotto a km 0”.
Lo dichiara il candidato Sindaco per la coalizione di centrodestra, Mauro Gonnelli che spiega: “Con altrettanta forza è emerso che gli stessi immobili, purtroppo oggi in stato di abbandono totale, di proprietà della Regione Lazio, dovrebbero essere concessi in uso in via definitiva, agli operatori agricoli di Isola Sacra e alle associazioni culturali. L’intenzione è di realizzare un polo museale che ricordi il sacrificio dei  bonificatori e ciò che ha significato l’agricoltura per la nostra comunità. Sempre di più dovremmo esaltare la nostra cultura, partendo dalle nostre radici per proiettarci verso il futuro. Oggi abbiamo moltissimi nuovi residenti ai quali diventa necessario condividere, soprattutto con i giovani, le origini e l’orgogliosa storia di chi ha  sacrificato la propria vita, per costruire l’oggi. Per proiettarci nel futuro è necessario avere radici ben salde nel passato. Ad ultimo, ma non in ordine di importanza, va definitivamente chiarito l’impegno da parte della Regione Lazio, nel rinnovare le concessioni delle aree a disposizione dei nostri agricoltori non più anno per anno, ma in termini pluriennali. Questo consentirebbe di fare una maggiore progettualità e puntare su investimenti ammortizzabili. Infine, Fiumicino è nata grazie all?impegno di molte famiglie, che arrivarono  a sacrificare le proprie vite per una profonda opera di bonifica e a queste famiglie va dato il giusto riconoscimento e la giusta memoria storica, pertanto è nostra intenzione istituzionalizzare la Festa dei  Bonificatori”.

Più informazioni su