Seguici su

Cerca nel sito

Tassone: “Cinque feriti al giorno al nuovo mercato di Ostia”

Il candidato del centrosinistra per il X Municipio denuncia la disastrosa condizione del cantiere di piazza Tolosetto Farinati degli Uberti

Più informazioni su

Il Faro on line – “Cinque feriti al giorno, refertati, all’incrocio tra via Carlo del Greco e via Capo Passero a Ostia levante, a causa dei lavori per il nuovo mercato di piazza Tolosetto Farinati degli Uberti. Transenne che cadono, asfaltatura non completata e mal ridotta, giardini sporchi e abbandonati, viabilità al collasso, una rotatoria ancora da terminare che invece di defluire, congestiona il traffico”. E’ la fotografia scattata da Andrea Tassone, candidato presidente del X Municipio (ex XIII) di Roma Capitale per la coalizione di centrosinistra, del nuovo plateatico di piazza Tolosetto Farinati degli Uberti a Ostia, inaugurato ai primi del mese dall’amministrazione di centrodestra.

“Quella dell’amministrazione uscente è stata un’inaugurazione prematura rispetto allo stato delle cose, un’inaugurazione forzata e da spot di campagna elettorale – ha detto Andrea Tassone – Ho avuto un incontro con i commercianti di via Carlo del Greco, sono esasperati dal cantiere ancora aperto nella zona che crea pesanti disagi. Non sono neanche iniziate le pratiche di dismissione del vecchio mercato di Capo Passero: i box stanno diventando dormitori per i senza fissa dimora e mancano i parcheggi. Inoltre, i commercianti hanno segnalato un problema igienico-sanitario: le strutture sono infestate dai topi”.

“Troppo facile è stato andare ad inaugurare il nuovo plateatico di Ostia levante dal lato di viale dei Promontori – ha concluso Andrea Tassone –. E’ la solita politica del centrodestra: nascondere la polvere sotto al tappeto. Oggi la situazione del nuovo mercato è critica: aspettiamo che qualcuno si faccia male davvero?”. 

Più informazioni su