Seguici su

Cerca nel sito

Gonnelli (Pdl): “Rilanciamo il turismo culturale su Fiumicino”

"La sottoscrizione dell'accordo per il secondo polo turistico consentirà al nostro Comune di diventare un polo attrattivo complementare a Roma"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Rilanciamo il turismo culturale su Fiumicino. La nostra città – afferma il candidato Sindaco per la coalizione di centrodestra Mauro Gonnelli –  consapevole delle ricchezze del territorio ha bisogno di valorizzazione. Intendiamo realizzare una campagna pubblicitaria nella capitale per promuovere le offerte del nostro territorio. L’aver sottoscritto l’accordo per il secondo polo turistico dovrà basarsi su un rapporto di reciprocità promozionale, tra Roma e Fiumicino. In questo senso porteremo avanti immediatamente un’intesa che consenta a Fiumicino di essere presente anche il termini pubblicitari nella Capitale. Le convergenze con l’ex XIII Municipio, possono consentire alla nostra città di diventare uno dei poli attrattivi complementari a Roma. Non dobbiamo, infatti, dimenticare che su Fiumicino esiste il Parco Archeologico di Porto acquisito nel 1999 dallo Stato. Questo è un eccezionale sito archeologico nel quale è ancora conservato in modo del tutto eccezionale l’Antico Porto di Traiano, le strutture, i luoghi di culto, ecc.Il sito è considerato una delle meraviglie mondiali dell’archeologia e a tutt’oggi, dopo investimenti di milioni di euro, non è stato staccato alcun regolare biglietto.Riteniamo che sia indispensabile cercare di rendere fruibile questo sito che potrebbe attrarre milioni di visitatori nella nostra località. Il fallimento della gestione pubblica è sotto gli occhi di tutti. Da questo punto di vista molti sono i contatti già intrapresi con alcune Fondazioni e con le stesse Pro Loco che hanno dato disponibilità tese alla valorizzazione di questo Parco”.

“L’amministrazione comunale, inoltre – continua Gonnelli – dovrà delineare linee progettuali atte ad ottimizzare soluzioni per favorire un turismo culturale, anche attraverso la sottoscrizione di protocolli d’intesa che permettano all’amministrazione o ad eventuali partner di rendere fruibile tale meraviglia dell’archeologia, per la quale molti esperti internazionali del settore già si sono espressi in termini entusiastici”

“Tali sforzi – conclude il candidato – saranno indispensabili affinchè ci sia un sempre maggiore flusso turistico nel nostro Comune, sia esclusivo, sia di interscambio con la Capitale”.

Più informazioni su