Seguici su

Cerca nel sito

Scuolambiente: “Ambientiamoci a scuola e nel territorio”

L'Accademia Kronos Lazio per il progetto per l'adozione del sentiero "Un'aula VerdeBlu"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Nell’ambito del  macroprogetto “Ambientiamoci a scuola e nel territorio”, anche quest’anno abbiamo lavorato molto con i ragazzi degli EcoLaboratori – così esordisce Maria Beatrice Canteri di Scuolambiente – “con gli interventi dei nostri esperti in classe, con lo studio del territorio e dell’ecosistema della palude, con la ricerca e la mappatura dell’area Monumento Naturale Regionale; le uscite sono state molte e diversificate, nei mesi invernali con le lezioni di inanellamento presso il Centro Visite con quasi tutte le  scuole di Cerveteri e Ladispoli, mentre la ripresa delle attività esterne dopo la Pasqua, ci ha visti impegnati nel ridisegnare la ricostruzione dell’ingresso nord della palude a Campodimare e la relativa adozione di tutta l’area di pertinenza il sentiero alle dune, denominato sin dal primissimo intervento con le scuole”Un’Aula VerdeBlu”. 

”Alcune classi della scuola media Salvo D’Acquisto di Cerveteri – spiega la presidente – hanno redatto e prodotto il nuovo pieghevole dedicato all’area protetta, già in distribuzione, mentre le due classi di quinta elementare dell’istituto Ilaria Alpi di Ladispoli, hanno realizzato il nuovo Eco-Giornalino di Torre Flavia, premiato da Accademia Kronos durante l’evento di Un Bosco Per Kyoto 2013 a Roma; alla scuola media Corrado Melone è toccato il compito di redigere un depliant che abbracciasse tutto il litorale per cultura e natura; le prime medie dell’I.C. Giovanni Cena di Cerveteri sono le classi pilota del progetto vero e  proprio di adozione dell’Aula VerdeBlu: hanno studiato l’area, fatto fotografie, ridisegnato tutte le specie esistenti, raccolto conchiglie, pulito l’area dell’accesso nord e la relativa spiaggia, prospiciente la palude di Torre Flavia, ed ora stanno preparando pannelli, cartelloni e cartelli per abbellire e completare l’area didattica che verrà inaugurata, completa di vivaio autoctono di piante spontanee mediterranee, il prossimo venerdì 24 Maggio al mattino”. Continuando il diario di bordo la Cantieri dice” i nostri volontari,  intanto, stanno completando le opere di manutenzione e ristrutturazione del verde esistente e della recinzione, grazie all’aiuto di alcuni sponsor,  concordati con la provincia e con il comune,  predisponendo gli spazi giusti per la mostra dei lavori realizzati dalle  scuole per questo anno scolastico, ormai giunto al termine”.

Infatti, Venerdì 24 Maggio dalle 9.30 alle 12.30,  con la consueta iniziativa di chiusura dell’anno scolastico “Operazione MarePulito”, a cui parteciperanno le scuole di Cerveteri, Ladispoli e Civitavecchia per un totale di  circa 400 ragazzi,  verrà  rinnovata l’adozione di quest’area e premiata tutta l’annualità del progetto Ecolaboratori sulla biodiversità, alla presenza delle autorità e delle istituzioni. 

Più informazioni su