Seguici su

Cerca nel sito

Laziomar, tutto pronto per l’apertura di una sede nel territorio regionale

Terenzi: “Sono onorata del fatto che l’assessore Civita abbia accolto e sostenuto questo progetto"

Più informazioni su

Il Faro on line – La notizia diffusa pubblicamente dall’assessore regionale alla Mobilità, Michele Civita, in occasione dell’incontro svoltosi lunedì pomeriggio a Formia, e che è riferita all’avviamento di un presidio della società di navigazione in quello che è il suo centro operativo di maggiore riferimento rappresenta un risultato fondamentale, tenacemente perseguito e più volte trattato in sede di Consiglio di amministrazione. Fin dal momento in cui Laziomar è stata costituita e si è occupata del trasporto marittimo tra Formia e le Isole Pontine, l’amministrazione societaria ha operato sempre con l’intento di ottimizzare il servizio, svincolandolo anche dalle incongruenze e dalle inefficienze di natura logistica inevitabilmente legate alla permanenza della sede aziendale a Napoli. 
Si ritiene che la volontà del governo regionale presieduto da Nicola Zingaretti di inaugurare una presenza istituzionale di Laziomar nel Lazio e, nella fattispecie, a Formia sia, da una parte, il riconoscimento del lavoro caparbiamente condotto fino ad ora dagli amministratori societari e, dall’altra, rappresenti una significativa proiezione al futuro di cui il territorio dovrà e saprà avvalersi: si aprono, infatti, nuovi e importanti scenari legati all’economia locale – grazie all’indotto che la nuova sede alimenterà – ma riferiti anche alla geografia socio-politica, considerata la valenza regionale dell’Azienda. Prosegue in tale direzione, anche l’impegno di arrivare alla privatizzazione mettendo sul mercato un soggetto veramente concorrenziale. 
“Sono onorata del fatto che l’assessore Civita abbia accolto e sostenuto il progetto di aprire una nuova sede aziendale a Formia e sono onorata di aver ricevuto mandato di avviare tutte le procedure necessarie  – spiega la Presidente di Laziomar, Maria Terenzi – Questo compito è motivo di grande soddisfazione non solo per me, ma per tutti coloro che, nello svolgimento del proprio ruolo all’interno dell’Azienda, hanno profuso instancabile impegno per risolvere di volta in volta le  varie problematiche che è stato necessario affrontare, lasciando agli altri le critiche pretestuose e le strumentalizzazioni, che pure non sono mancate. Ringrazio l’amministrazione Zingaretti e in particolare modo l’assessore Civita per la fiducia accordatami, che mi impegno a rispettare nella consapevolezza che i risultati che si possono ottenere coinvolgono non solo l’Azienda e l’utenza, ma un intero territorio”.

Più informazioni su