Seguici su

Cerca nel sito

Aranova, in arrivo il centro anziani

Acquistato dall’amministrazione comunale un prefabbricato di 90 metri quadrati

Più informazioni su

Il Faro on line – Il centro anziani di Aranova è a un passo. La struttura, un prefabbricato di 90 metri quadrati (15 metri di lunghezza e 6 di larghezza) è stato acquistato dall’amministrazione comunale. Entro 20 giorni sarà posizionato. In questo lasso di tempo sarà realizzata la base di fondazione e gli allacci delle utenze.“Si tratta – spiega il sindaco di Fiumicino Mario Canapini – di un primo passo in attesa di poter trovare una sistemazione definitiva che reperiremo grazie a una convenzione inserita in un comparto edificatorio. La struttura, un prefabbricato di 90 metri quadrati, sarà posizionata all’interno di un’area in via Siliqua che l’amministrazione ha acquisito nel proprio patrimonio nei mesi scorsi. Abbiamo avviato l’iter per realizzare un tratto di strada adiacente al centro anziani, le utenze, la pubblica illuminazione e le fognature. Fra venti giorni arriverà il prefabbbricato. L’inaugurazione è prevista entro la fine di giugno”.

La struttura sarà composta da un open space per le attività del centro anziani, bagni e antibagni. All’esterno sarà realizzata una recinzione che costeggerà tutto il perimetro del centro anziani. Sarà messo in sicurezza anche un tratto del canale di bonifica alle spalle del centro.

“La realizzazione di un centro aggregativo era un’opera che Aranova attendeva – afferma Roberto Severini, consigliere comunale di Aranova, lista civica Crescere Insieme -. Una battaglia di Crescere Insieme che siamo riusciti a vincere prima facendo approvare dal consiglio comunale l’impegno ad avviare l’iter e ora con l’acquisto del prefabbricato in attesa di realizzarne uno vero e proprio grazie alla nostra idea di inserire il progetto come opera a scomputo di un comparto edificatorio. Agli attacchi della sinistra noi rispondiamo con i fatti. In questi anni abbiamo risolto tante situazioni: il nodo pediatria, il trasferimento del mercato rionale all’interno dell’abitato, il nuovo asilo nido. Avviato l’iter per realizzare postazioni Ares 118 in tutte le località del nord, e un piano per l’illuminazione e l’acquisizione delle strade a patrimonio, il miglioramento del trasporto pubblico del nord e di Aranova in particolare già predisposto nel nuovo bando del tpl pronto, solo per citarne alcuni. Abbiamo lavorato molto. E molto c’è ancora da fare. La strada però è quella giusta”.

Più informazioni su