Seguici su

Cerca nel sito

“Beni confiscati alla mafia, la Regione blocca i fondi”

Pace: "E’ avvilente registrare le dichiarazioni demagogiche di esponenti di sinistra circa la gestione di questi beni e poi riscontrare una realtà ben diversa"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Fanno le spese di questa incomprensibile decisione enti locali, associazioni e cooperative come Fiuggi, Rignano Flaminio, il Consorzio il Solco e l’Anfass Ostia. Gli enti vincitori del bando regionale hanno iniziato a realizzare i loro progetti come da vincolo contrattuale, si sono esposti economicamente e ad oggi non hanno ricevuto alcun finanziamento così come lo stesso bando prevedeva”. Lo dichiara Lodovico Pace, Assessore Politiche Sociali XIII Municipio in merito a quanto dichiarato da Anffas Ostia sulla sparizione di fondi per ristrutturare i beni confiscati alle mafie. 
“E’ veramente avvilente registrare le dichiarazioni demagogiche di esponenti di sinistra, da Zingaretti a Marino, circa la gestione di questi beni e poi riscontrare una realtà ben diversa. Nel nostro territorio abbiamo tutti con attenzione seguito l’opera dell’Anffas per la ristrutturazione dei locali di Via Maccari per i quali era previsto un contributo pubblico di oltre 180 mila euro. Ci sentiamo di esprimere la nostra vicinanza ai penalizzati da questo vergognoso atteggiamento della Regione e cercheremo di sostenere ogni iniziativa che possa portare ad una rapida soluzione”.

Più informazioni su