Seguici su

Cerca nel sito

La Bull under 17 chiude la Final Four al terzo posto

Biancoverdi sconfitte in semifinale dall’Athena dopo un supplementare, successo netto nella “finalina” contro l’Ants Viterbo

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Under 17 della Bull Basket Latina, sponsorizzata Natur House, chiude al terzo posto la Final Four dedicata alle squadre classificatesi nei primi quattro posti del torneo Fascia B. Le biancoverdi, impegnate sul parquet di Santa Marinella (formazione che aveva chiuso al comando il torneo) hanno ceduto in semifinale all’Athena Roma per 73-75. Una sconfitta arrivata solo dopo un tempo supplementare e figlia delle numerose assenze cui la banda biancoverde ha dovuto far fronte. Una situazione che si è acuita nel finale quando, complice anche la situazione falli, la Natur House si è ritrovata a giocare con sole 4 atlete in campo.

Gara sempre sul filo dell’equilibrio, con l’Athena Roma capace di allungare fino al +10 di metà terzo quarto. Da quel momento, però, complice una arcigna difesa e trascinata dalla buona prova di Giulia La Porta, la Natur House Bull compie prima l’aggancio, poi addirittura il sorpasso, portandosi sul +6 a metà dell’ultimo parziale di gara. A due minuti dalla fine l’uscita per falli di Montemurro dà la possibilità alle romane di impattare e portare la sfida al supplementare. I 5’ dell’overtime si giocano sempre punto a punto fino a due minuti dalla fine quando anche La Porta è costretta ad uscire per falli, lasciando la Bull in quattro. Sale in cattedra la giovanissima Francesca Triveri, che riporta la Natur House in parità. A 10” dal termine, poi, il canestro della vittoria dell’Athena, poi segue la tripla di Arrè, che rimbalza beffardamente sul ferro prima di uscire.

Di tutt’altra storia la “finalina” per il terzo posto contro l’Ants Viterbo, ko nell’altra semifinale contro il Santa Marinella. Dopo una buona partenza delle viterbesi (che nel corso del primo quarto si ritrovano anche sul +8), la Natur House Bull Latina prende in mano le redini del gioco e non le molla più fino alla fine. La partita scivola via in scioltezza, con le biancoverdi che acquisiscono un buon margine già nel corso del secondo quarto di gara. Al rientro dall’intervallo un fastidio al polpaccio mette precauzionalmente fuori causa Giulia La Porta ma la Natur House non molla e, nonostante le poche rotazioni e la stanchezza del giorno precedente, conquista una netta vittoria ed il conseguente terzo posto. Un risultato comunque di prestigio, che va a coronare la buona annata della formazione targata Natur House Latina.

NATUR HOUSE BULL LATINA  69

ANTS VITERBO  53

Parziali: 14-13; 19-14; 18-10; 18-16

NATUR HOUSE BULL LATINA: Straszak 4, Arre’ 7, Montemurro 10, Triveri 20, La Porta 20, Bressan 6. All. Di Maria

ANTS VITERBO: Catalani 2, Remino, Scarcella 5, Semilia 3, Orchi 28, Ndiaye 14, Ercoli, Casini. All. Scaramuccia

Più informazioni su