Seguici su

Cerca nel sito

“Tassa di soggiorno? Che sia una tassa di scopo”

Elvira Lanzuise: (Fratelli d'italia): "Abbiamo risorse inestimabili come i porti di Claudio e Traiano che non sono conosciute"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Noi amiamo così tanto il turismo che lo tassiamo”. E’ quanto dichiara il Candidato a sindaco di Fiumicino per Fratelli d’Italia, Elvira Lanzuise. “Fiumicino non è valorizzata, non è fatta conoscere, è totalmente priva di progetti di sviluppo turistico quanto mai necessari per combattere il principale limite del turismo locale: un turismo mordi, fuggi e scappa legato esclusivamente a fiere, meeting, incontri d’affari. La permanenza dei visitatori nelle aree del Nostre comune è stimata a 1,3 giorni”.

“Abbiamo risorse inestimabili come il porto di Claudio, l’Oasi di Porto, il porto di Traiano, il museo delle Navi che non sono conosciute e promosse sul Nostro territorio e oltre il danno la beffa, una tassa di soggiorno che chiede ai nostri turisti un importo medio di due Euro a persona a notte già da più di un anno e che non ha visto corrispondere un progetto di reinvestimento di questi introiti in proposte di rilancio del settore stesso”.

“Che tassa sia, ma una tassa di scopo che per esempio promuova l’istituzione di un’azienda di soggiorno del Comune di Fiumicino operante all’interno dell’aeroporto Leonardo da Vinci con l’obiettivo di incrementare e promuovere l’offerta delle attività ricettive, della balneazione, della ristorazione e delle attività inerenti ai pubblici esercizi. Un’azienda fatta di professionisti del settore che sviluppino progetti in tal senso sensibilizzando un intervento dell’amministrazione comunale per il recupero e la valorizzazione turistica dei siti archeologici oggi lasciati in un totale stato di abbandono. Dei 900 mila euro stimati in un anno è possibile che neanche un euro sia stato investito nell’apposizione di cartelli multilingue e di benvenuto nel Comune di Fiumicino e sulle principali arterie stradali? O in creazione di bus navetta dall’aeroporto verso gli alberghi di Fiumicino e per l’aeroporto? E’ ciò che si chiede la candidata a Sindaco Elvira Lanzuise. Fare cassa non deve sacrificare ancora una volta il turismo e la sua tassazione perchè rappresenta quella risorsa naturale che se adeguatamente sfruttata potrebbe creare davvero nuove opportunità per i giovani locali e stabilizzare finalmente il precariato, triste piaga dei nostri tempi”.

Più informazioni su