Seguici su

Cerca nel sito

“Via libera al progetto del polo artigianale

Approvato il primo dei piani di lottizzazione del Quadrante Ovest

Più informazioni su

Il Faro on line – Il progetto del grande polo artigianale di Fiumicino è realtà. La giunta comunale ha approvato il primo dei piani di lottizzazione del Quadrante Ovest, il 16A e il 16B. Diciannove ettari destinati interamente alle attività produttive, per creare il primo grande polo artigianale destinato alle piccole e medie imprese.Oltre 35mila metri quadrati saranno per le attività produttiva, 8.920 invece per uffici a servizio. Gli indici di utilizzazione territoriale previsti sono 0,20 mq/mq per il piano 16 A, 0,15 mq/mq per il piano 16 B. Per verde e parcheggi saranno destinati 26.661 metri quadrati,  40.861 per la viabilità mentre 7.137 metri quadrati saranno insediamenti artigianali di proprietà comunale, sempre destinati ad attività artigianali.“Trattandosi di piano di lottizzazione inserito nel Quadrante Ovest – afferma l’assessore all’urbanistica, Mario Russo – l’intervento dovrà garantire il raddoppio di via Corona Boreale, la sistemazione idraulica del Quadrante, la realizzazione di un collettore da via Idra al Da Vinci che servirà anche al rilancio della zona, il convogliamento delle acque reflue al depuratore di Parco Da Vinci. Si tratta di primo passo verso quel grande polo artigianale per il quale abbiamo lottato duramente. Oggi, approvando il piano di lottizzazione, raccogliamo i frutti di un grande lavoro e coroniamo un sogno. Sarà un progetto fondamentale per il rilancio delle piccole e medie imprese, senza dimenticare che il Comune di Fiumicino otterrà circa 7mila metri quadrati da gestire in proprio, secondo le indicazioni della giunta comunale, sempre per le attività artigianali. Porterà benefici economici a Fiumicino e un impulso importante per l’occupazione. Si tratta di un altro impegno mantenuto con la città”.

Più informazioni su