Seguici su

Cerca nel sito

Terapia del tumore cerebrale, un convegno a Cerveteri

Evento organizzato per sabato dall’Associazione Caere Vetus con il patrocinio del Comune

Più informazioni su

Il Faro on line – Un grande evento di divulgazione scientifica a Cerveteri, organizzato dall’Associazione Caere Vetus con il patrocinio del Comune di Cerveteri. Si tratta del convegno “I tumori cerebrali: tra diagnosi e terapia. Una malattia del territorio con molti aspetti da chiarire”, che si terrà sabato 1 giugno alle ore 17:00 presso palazzo ruspoli, in Piazza Santa Maria nel centro storico di Cerveteri. Protagonista del convegno sarà il Prof. Massimiliano Visocchi Neurochirurgo dell’Università Cattolica e del Policlinico Gemelli di Roma.“Conosco il Prof. Visocchi da anni – ha detto il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – scienziato di indiscussa autorevolezza. Ho avuto modo di conoscere e apprezzare il suo progetto di realizzare a Cerveteri un Centro di Eccellenza per la Ricerca sulle Neuroscienze. Invito la cittadinanza a partecipare al convegno che vedrà la partecipazione di importanti ospiti”.Il convegno sarà moderato dal Dott. Alberto Sava, direttore del quotidiano La Voce. Interverranno in qualità di ospiti il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, il Presidente della ASL RMF  Dott. Giuseppe  Quintavalle, Il Presidente dell’Assemblea dei Sindaci per la Sanità del Territorio  ASL RMF, Pietro TIDEI, il Presidente della Fondazione CARICIV Dott. Vincenzo Cacciaglia,  la Dott.ssa Nicoletta Iacomelli del Consiglio  Regionale AVIS Lazio, e Mons. Lorenzo Leuzzi, Vescovo Ausiliare per la Diocesi di Roma e Delegato per la Pastorale Sanitaria della Conferenza Episcopale Italiana.Nel corso del convegno saranno trattati ed approfonditi temi importanti quali le terapie realizzabili per la lotta ai tumori e alle neoplasie cerebrali, ma anche i percorsi riabilitativi e il sostegno neuropsicologico che possono essere garantiti ai pazienti. Non mancherà di essere affrontato il tema della diffusione di queste tipologie tumorali nel territorio ceretano e il ruolo delle istituzioni sanitarie locali per lo screening e le terapie somministrabili al malato oncologico.“Il convegno – ha aggiunto il Sindaco Pascucci – si prospetta non solo quale importante sede di confronto degli addetti ai lavori, ma anche come occasione utile per tutti coloro che intendono conoscere ed approfondire questo tema”.

Più informazioni su