Seguici su

Cerca nel sito

Scambio culturale tra Terracina e Posad

L'incontro ufficiale si terrà nella Biblioteca il 29 maggio

Più informazioni su

Il Faro on line – In attuazione delle attività di scambio culturale, turistico e commerciale tra le città di Terracina e di Sergiev Posad (Mosca) a partire da giovedì 28 maggio e fino al 2 giugno 2013 sarà presente a Terracina la delegazione ufficiale di Sergiev Posad.

Della Delegazione faranno parte 11 componenti in rappresentanza di vari settori dell’Amministrazione Regionale (Sviluppo ed Investimenti, Controllo Finanziario, organizzazione, Gestione Turismo, Cultura e Sport) e della società civile nei settori istruzione, stampa e televisione, musica.

Durante il soggiorno, oltre agli incontri istituzionali con i rappresentanti del Comune di Terracina, la delegazione, accompagnata dal presidente e dal vicepresidente dell’Associazione Culturale “Puskin” di Terracina, Antonio D’Ettorre ed Antonio Simeoni, visiterà Roma, il Tempio di Giove, Sperlonga e Gaeta, la cooperativa “La Valle” assistendo all’asta del pesce, visiterà il Caseificio “Francia”, l’Abbazia di Fossanova ed assisterà ad un concerto che avrà luogo nella Chiesa della Delibera.
Il primo incontro con le scuole giovedì 29 maggio con il “Filosi“ di Terracina dove, la delegazione, dopo la visita all’istituto, avrà modo di degustare le prelibatezze preparate per l’occasione dagli allievi della sezione con specializzazione “Cucina“.
 
Venerdì 31 maggio si rinnova lo scambio culturale del Liceo con la Città di Sergiev Posad dello scorso aprile 2013, che ha visto i nostri studenti impegnati in attività artistiche e culturali insieme agli studenti degli Istituti Superiori e delle Università russe.

All’incontro ufficiale, che si terrà nella Biblioteca a partire dalle ore 09.30, seguirà una visita dell’Istituto, alle 10.15 la visita della Mostra “Le macchine di Leonardo” conclusasi il giorno precedente, alle ore 10.30 uno spettacolo nei locali del Planetario e, per concludere, alle 11.30 la delegazione incontrerà gli studenti del Liceo per presentare e far conoscere la città di Sergiev Posad e la sua storia.

Si rafforzano così i vincoli di amicizia e di scambio culturale, turistico, economico ed istituzionale con gli amici di Sergiev Posad che oltre agli incontri tra le delegazioni ufficiali stanno coinvolgendo gli studenti e le famiglie di Terracina e della Russia; si ripone molta speranza che tali scambi diventino sempre più frequenti ai fini dell’integrazione tra i nostri due popoli che sembrano tanto diversi e distanti tra loro ma che culturalmente sono, invece, molto vicini.

Più informazioni su