Seguici su

Cerca nel sito

“Baraccopoli e degrado, sono colpa della destra e di Gonnelli”

Montino (Pd): "E poi si cavalca lo spettro della paura del diverso, di fantomatici campi rom che tra l'altro non si vedono in giro"

Più informazioni su

Il Faro on line – “La destra non esita a strumentalizzare parole e persone. È davvero strano che Gonnelli si accorga a dieci giorni dal ballottaggio che a Fiumicino ci sono luoghi di degrado, addirittura baraccopoli abusive”. Lo afferma il candidato a Sindaco del centrosinistra Esterino Montino che afferma: “Omettendo che negli ultimi dieci anni e ancora in questi giorni poteva fare più di qualcosa, visto che lui era il presidente del consiglio comunale Se voleva fare una battaglia contro il degrado e gli insediamenti abusivi, il comune aveva e ha tutti gli strumenti per poterlo fare, ma ciò non è stato fatto per una semplice ragione. Perché prima ci si serve a mani basse delle persone nella fase elettorale, magari promettendo qualcosa in cambio, poi si cavalca lo spettro della paura del diverso, di fantomatici campi rom che tra l’altro non si vedono in giro. Non vorrei che abbia intenzione di organizzarli in prima persona e insediarli in vista del ballottaggio. Così come è stato fatto in accordo con Alemanno per il fenomeno della prostituzione, di Malagrotta bis, del mega impianto a Biogas di Maccarese e adesso della quarta pista. Quando sarò sindaco vieterò e combatterò qualsiasi forma di degrado, di immondizia e di inquinamento che vorrebbero insediare in tutto il nostro Comune, compreso a Pizzo del Prete”.

Più informazioni su