Seguici su

Cerca nel sito

Gommone in balia delle onde, in azione la Guardia di Finanza

Squadre navali a tutela e salvaguardia della vita umana in mare nelle acque dell’arcipelago pontino

Più informazioni su

Il Faro on line – L’attività di soccorso e assistenza in mare rappresenta un aspetto operativo concorsuale che il Comparto Aeronavale delle Fiamme Gialle ha sempre garantito agli amanti delle discipline nautiche.La diuturna presenza delle unità navali del Comando Regionale Lazio della Guardia di Finanza lungo il litorale laziale e in particolar modo nelle acque dell’Arcipelago Pontino offre la necessaria cornice di sicurezza in un bacino di mare fortemente interessato dalla presenza di appassionati alle escursioni subacquee.
Nel pomeriggio della giornata di ieri, la vedetta “V.1101” in forza alla Sezione Operativa Navale di Formia- IV Squadra Unità Navali di Ventotene, durante lo svolgimento dell’attività di vigilanza nelle acque del periplo dell’isola pontina di Ventotene, con condizioni meteomarine avverse, venivano allertati dal Centro Immersioni Ventotene “Diving Accademy”, circa il mancato rientro di un gommone con a bordo quattro persone.L’equipaggio della performante vedetta del Corpo, si poneva immediatamente alla ricerca del natante, navigando con forte temporale in atto e scarsa visibilità.
Dopo circa dieci minuti di navigazione, con l’ausilio dell’apparato radar di bordo, veniva individuato un target a circa due miglia dall’Isola di Santo Stefano, identificato nel gommone oggetto della ricerca. In piena sicurezza, l’equipaggio dell’unità delle Fiamme Gialle affiancava l’imbarcazione in seria difficoltà di manovra, costatando la presenza delle quattro persone disperse.
I finanzieri, successivamente, assicurati dall’apparente buono stato di salute degli escursionisti, provvedevano a scortare l’imbarcazione e gli occupanti presso il porto Romano di Ventotene.Ennesimo episodio che vede le Fiamme Gialle sempre pronte a fornire sostegno al fianco del cittadino. 

Più informazioni su