Seguici su

Cerca nel sito

Eletta la Miss Mondo Lazio

A Sabaudia nella festa dell’estate in piazza del Comune

Più informazioni su

Il Faro on line – La quindicenne di Cassino Naomy Russo, appassionata di aerobica alta 1,76, sarà la prima rappresentante della regione Lazio alla finale nazionale di Gallipoli di Miss Mondo del 1 giugno 2014. A stabilirlo è stata la giuria tecnica e di qualità l’altra sera durante uno spettacolo di moda, musica e divertimento svolto in piazza del Comune a Sabaudia. La serata andata in scena non ha tradito le aspettative e il pubblico delle grandi occasioni è rimasto in piazza fino al termine per conoscere il nome delle vincitrici e per assistere allo spettacolo di fuochi d’artificio a conclusione dell’evento. L’iniziativa prodotta da Romano Storace della RS Model Management ha visto l’organizzazione dell’assessorato alla Cultura, Turismo e Spettacolo diretto dall’assessore Marilena Gelardi con la supervisione del Sindaco, Maurizio Lucci.
Oltre alla fascia della vincitrice assoluta, altri premi sono stati assegnati durante la selezione di Miss Mondo Lazio con la possibilità di altre ragazze di partecipare alla finale regionale. Si è classificata seconda con la fascia Canon la romana Davidia Marandola, 16 anni, alta 1,78, mentre al terzo posto premiata con la fascia Gil Cagnè si è classificata Federica Petronzio, 16 anni da Formia, alta 1,70. Quarto posto infine per l’altra concorrente di Cassino, Antonia Buongiovanni, 16 anni alta 1,70.Oltre alla bellezza non sono mancati momenti di moda e spettacolo in un ricco evento presentato da un brillante Mauro Bruno con al fianco la bella e brava Carol Magosso, eletta con la fascia benessere a Miss Italia 2012. In passerella la giovane stilista di Sabaudia, Veruska Neroni che ha proposto le esclusive ed originali creazioni da sera e i classici abiti da sposa, tutti frutto della originalità e l’estro del made in Italy.

Divertente anche il momento dedicato ai più piccoli, con la moda proposta da Monelli Kids, con la collezione destinata ai giovanissimi da 0 a 16 anni. Esilarante, inoltre, per lo spettacolo i diversi momenti dei Turbolenti, che hanno proposto nelle diverse incursioni sul palco tutti i personaggi famosi dei fortunati sketch di Colorado Cafè, la fortunata trasmissione di Italia Uno. Spazio alla musica, infine, con uno scatenato Verso, reduce dalla partecipazione a Castrocaro con un medley dedicato alle sue canzoni, scritte interamente da lui.Il make up delle modelle è stato curato da Antonella Ercoli, le acconciature da Nicola Casalvieri di Vertigine di Sabaudia, la coreografia e la regia da Rossella Di Mario, fashion Style Cristina Sansa, regia audio Andrea Serafini. Media Partner Radio Immagine, con il contributo di Mini Hotel Saporetti, Bar Italia e gli addobbi floreali di Sabaudia Flor. 

Più informazioni su