Seguici su

Cerca nel sito

“Geyser, le trivellazioni alla fine ci sosno state”

Picciano: “Dubbi De Vecchis confermati. La scusa? Come immaginavamo. Chiaroveggenti o qualcosa nella macchina mistificatrice non ha funzionato?”

Più informazioni su

Il Faro on line – “Strano caso. Prima l’assessore Caroccia smentisce qualsiasi carotaggio sulla rotatoria di viale di Coccia di Morto. Poi non appena il capogruppo del Pdl William De Vecchis minaccia di tirare fuori le prove, ecco le prime ammissioni. Oggi si scopre che effettivamente qualche trivellazione all’interno della rotatoria c’è stata e ha pure causato il geyser. Insomma Montino in un colpo solo è riuscito nell’impresa di smentire il penitente assessore ai lavori pubblici Caroccia e i consiglieri Pavinato e Patriarca. Un record”.

Lo dichiara il consigliere comunale della lista civica Destinazione Futuro, Giuseppe Picciano: “Non più di tre giorni fa il consigliere De Vecchis aveva annunciato di possedere foto della trivellatrice in azione dando la soluzione del caso: carotaggi dell’Italgas per cercare condutture, tutto propedeutico alla realizzazione del sottopasso, dichiarando poi ‘messi alle strette diranno che si trattava di scavi Italgas per le centraline e smentiranno il sottopasso per evitare di dire che si tratti tutto di un bluff’.

Oggi la premonizione si avvera e Montino per evitare figuracce si aggrappa alla soluzione più ovvia. Le cose sono due, o De Vecchis ha qualche potere di chiaroveggenza oppure qualcosa nella macchina mistificatrice del centrosinistra non ha funzionato. Se lo facciano dire: il tentativo di nascondere dei carotaggi ai quali tutta Fiumicino ha assistito è ridicolo. Se si mente alla città su cose di così poco conto, chissà cosa c’è da aspettarsi quando in ballo ci saranno le grandi opere o di fronte ci troveremo problemi ben più gravi di una trivellazione finita male. In tutta questa storia emergono preponderanti i dubbi sull’inadeguatezza dell’assessore Caroccia. Forse più che ai lavori pubblici, Montino avrebbe fatto meglio a impegnarlo insieme all’ex consigliere Cutolo concedendogli la delega alle spiagge, materia sulla quale eccelle”.

Più informazioni su