Seguici su

Cerca nel sito

Grande successo per l’Eneide a Cerveteri

Lo spettacolo è stato promosso da Comune, Regione, Provincia e Pro Loco

Più informazioni su

Il Faro on line – Sabato sera i versi di Publio Virgilio Marone hanno ripreso vita per un ora e mezza nell’area naturalistica “La Falconiera” a Cerveteri e coinvolto il numeroso pubblico nella suggestiva rappresentazione della leggendaria storia del profugo per  antonomasia, Enea, con lo spettacolo teatrale multimediale adattato e diretto dall’attore – regista ceretano. 

Le voci recitanti del sempre emozionante De Angelis e della brava attrice Ornella Giusto, accompagnate dall’incantevole voce del soprano Donatella Luttazzi (figlia dell’indimenticato Lelio) e dalle musiche dal vivo di Stefano Salerno e Giuseppe Di Napoli, hanno fatto da splendida cornice, insieme al suggestivo scenario naturale, all’interpretazione degli attori (nei panni di Enea, Matteo Sallustri, Didone, Federica Gurrieri, Giunone, Nadia Conte, Evandro, Giovanni D’Ignazio, Venere e Sibilla Cumana, Martina De Vivo, Sorella Anna e Vergine Camilla, Giulia Acquasana, Turno, Marco Scuotto) e dei mimi.Inoltre, la presenza dei “Cavalieri dei Monti Ceriti”, soldati a cavallo che si sono scontrati in aspre battaglie con quelli a piedi, è stato un valore aggiunto di grande impatto scenico.

Interessante il modo in cui il regista ha saputo dare spazio e risalto alla narrazione e interpretazione delle vicissitudini e peripezie dell’eroe troiano descritte dal libro VIII in poi dell’opera virgiliana nonché l’arrivo nel Lazio e nell’antica Agylla, odierna Cerveteri, città di grande rilevanza storica, mitologica e archeologica.

Lo spettacolo, promosso dal Comune di Cerveteri, Regione Lazio, Provincia di Roma, Pro Loco Cerveteri e Marina di Cerveteri ha avuto luogo senza utilizzo di palcoscenico e scenografie lesive del sito.

L’organizzazione è stata a cura delle Associazioni Extramoenia, Marevivo Turismo Sostenibile, Archeotheatron con Pantalicando Tourism Services.

Più informazioni su