Seguici su

Cerca nel sito

A Latina “I sentieri del vino e della musica”

Al via il Festival “Colori, suoni e sapori” 2013

Più informazioni su

Il Faro on line – Sarà di scena l’eleganza, giovedì 29 agosto alle 21, sul palco del Castello Baronale di Maenza. L’appuntamento è sempre con il Festival “Colori Suoni Sapori” – I sentieri del vino e della musica, stavolta con il concerto “La Voce e il Canto nella Musica da Camera” degli allievi del M° Tiziana Scandaletti e del M° Patrizia Gallo, docenti dell’omonimo corso di perfezionamento musicale (26 – 30 agosto). Il M° Scandaletti, che in un articolo del Washington Post è stata definita «una gran voce che proietta vivida teatralità» e che è considerata un punto di riferimento nella vocalità cameristica contemporanea, presterà la propria direzione artistica all’evento, mentre il M° Gallo accompagnerà al pianoforte gli artisti. 
Il M° Scandaletti, specialista nella musica da camera del ‘900 e contemporanea, dal 1997 fa parte del Duo Alterno con il compositore e pianista Riccardo Piacentini, vantando numerosi concerti e master-class in tutto il mondo. Ha frequentato corsi di perfezionamento con Albarosa, Clemencich, Curtis, Puecher, von Ramm, Susanna Ghione e ha vinto diversi premi nazionali e internazionali.
Il M° Patrizia Gallo ha compiuto gli studi musicali al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara diplomandosi con il massimo dei voti in pianoforte e musica da camera. Ha seguito studi di composizione e frequentato corsi d’interpretazione musicale ed ha ricevuto vari premi in concorsi nazionali. E’ stata pianista ufficiale per la selezione romana del Concorso Europeo indetto dalla Wiener Staatsoper. Ha tenuto numerosi concerti come solista, in duo ed in varie formazioni cameristiche.
Nel corso della serata si terrà una degustazione a cura della ditta “Catering&Banqueting” di Davide Vecchini.Mercoledì 4 settembre alle 21 a calcare la scena del Castello Baronale di Maenza sarà “Il Violino in chiave solistica e nell’Ensemble”, sotto la direzione artistica del M° Marco Valabrega. Anche in questo caso si tratta di un concerto a chiusura dell’omonimo corso di perfezionamento musicale (31 agosto – 4 settembre), tenuto dal M° Valabrega dedicato all’approfondimento degli aspetti tecnico-musicali e dell’analisi del repertorio violistico e violinistico in chiave solistica, cameristica e anche nell’ambito della musica popolare.
Il M° Valabrega, romano di nascita e figlio d’arte, si è diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia prima in violino e poi in viola. È oggi docente di violino a Roma presso la scuola statale “Ugo Foscolo” e titolare della cattedra di viola al liceo musicale Farnesina. Ha lavorato al Teatro dell’Opera e in Rai. Negli anni ha maturato l’interesse per la musica popolare, che lo ha portato alla ricerca sulla prassi esecutiva mediorientale e barocca. Nel 1995 entra nei Mishmash, una formazione dall’impronta musicale balcanica. Collabora dal 2004 con l’artista Roberta Pugno, riproducendo suggestioni e sonorità legandole al suo linguaggio pittorico. Nel 2005 fonda i Dreidel, trio nato per il recupero filologico della musica klezmer. Ha collaborato con il musicista marocchino Noureddine ed ha suonato al Parco della Musica e a Londra con la Royal Philarmonic Orchestra presso la Westminster Cathedral.
Entrambe le serate godono del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Maenza. Giovedì 5 settembre sarà la volta di “Giovani artisti – Sassofonando”. Il concerto si terrà nella chiesa di San Nicola a Prossedi. La direzione artistica dell’evento è affidata al M° Laura Venditti, docente del laboratorio di musica d’insieme dedicato ai giovani sassofonisti (2 – 5 settembre), che si esibiranno nel saggio finale.Il M° Venditti si è diplomata nel 2007 al conservatorio statale “O.Respighi” di Latina e si è laureata due anni dopo con il massimo dei voti in Discipline Musicali, classe di Sassofono, sotto la guida dei Maestri Caporaso e Carrano. È nota nelle province di Roma e Latina per i numerosi concerti, ed in Italia come vincitrice di vari concorsi musicali. Il suo repertorio spazia dalla musica popolare alla musica contemporanea, abbracciando diversi stili e generi. Attualmente è “Cultrice della Materia” al Conservatorio “O.Respighi” di Latina al fianco del M° Caporaso.La serata gode del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Prossedi.

Più informazioni su