Seguici su

Cerca nel sito

“Nessuna trivellazione propedeutica al sottopasso della Fossa Traianea”

Angelo Caroccia: "Il consigliere di minoranza Picciano non sa di cosa parla"

Più informazioni su

Il Faro on line – “La ‘tranvata’ che ha subìto in campagna elettorale ha mandato fuori fase il consigliere di minoranza Picciano, che parla di trivellazioni propedeutiche al sottopasso della Fossa Traianea pur sapendo che l’unico lavoro fatto presso la rotonda di via Coccia di Morto, riguarda esclusivamente la messa a terra e a norma della cabina Italgas”. E’ quanto afferma Angelo Caroccia, assessore ai Lavori Pubblici di Fiumicino che prosegue: “La richiesta di Italgas per l’apertura cavi risale al 15 maggio 2013, addirittura ben prima delle elezioni comunali. Voglio precisare una volta per tutte che l’uscita del sottopasso, come da progetto, è prevista tra l’hotel Marriott e la Polizia di Stato, ovvero a una distanza di circa 200 metri dalla rotatoria. Capisco che nel caso in cui questa amministrazione dovesse riuscire negli anni futuri a portare alla città il sottopasso mandando in pensione il vecchio ponte, tutto ciò segnerebbe la fine di tutti i ‘destinati al futuro’, visto che nel recente passato hanno fallito. Ecco perché Picciano mente sapendo di mentire”. 
“Comunque va chiarito che effettuare dei carotaggi è d’obbligo proprio per garantire la sicurezza dei nostri concittadini e questi vanno effettuati sempre prima di realizzare un’opera così importante come il sottopasso. Solo in questo modo possiamo conoscere lo stato del nostro sottosuolo e andare avanti con la realizzazione di un progetto. Per quanto riguarda l’attacco alla mia persona, non ritenendo vitali le valutazioni del giovane Picciano credo francamente di fermarmi qui, anche se ci sarebbe tanto da dire”.

Più informazioni su