Seguici su

Cerca nel sito

Ricettazione, dopo la fuga l’arresto

L’uomo è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso e parti meccaniche riconducibili a una Smart

Più informazioni su

Il Faro on line – Nell’ambito dei controlli notturni, i Carabinieri della Stazione di Vitinia hanno arrestato un cittadino albanese con l’accusa di ricettazione; si tratta di D.G. 50enne disoccupato, in Italia senza fissa dimora e conosciuto alle forze dell’ordine per i suoi trascorsi con la giustizia. 
L’altra notte l’attenzione di due Carabinieri di pattuglia nella zona di Torrino-Mezzocamino, è stata attratta dal comportamento sospetto del 50enne che stava percorrendo via Gian Luigi Bonelli, a bordo di un motociclo Honda Sh.
Quando i militari gli hanno intimato l’alt, l’uomo ha accelerato la corsa tentando la fuga; ne è scaturito un inseguimento che è terminato in Largo Dino Battaglia, a circa un chilometro di distanza. Dai controlli è emerso che il veicolo su cui viaggiava era stato rubato nel quartiere Talenti la notte precedente. Nel corso della perquisizione, l’uomo è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso e parti meccaniche riconducibili a una Smart, verosimilmente rubate prima del controllo. 
D.G. è stato arrestato con l’accusa di ricettazione e, dopo le formalità di rito è stato tradotto nel carcere romano di Regina Coeli. 
Il motociclo su cui viaggiava è stato invece sequestrato e, nelle prossime ore, sarà restituito alla proprietaria.

Più informazioni su