Seguici su

Cerca nel sito

A Cerveteri presentazione del libro di Leonardo Bonetti

sabato 7 nella Sala Giovanni Ruspoli

Più informazioni su

Il Faro on line – Si terrà sabato 7 dicembre alle ore 17.00 nei locali di Sala Ruspoli in Piazza Santa Maria la presentazione del libro di Leonardo Bonetti ‘Una Storia Immortale’, con il patrocinio dell’Assessorato allo Sviluppo Sostenibile del Territorio del Comune di Cerveteri. Arricchiranno l’evento le letture eseguite da Mari Correa e l’intervento di Fabio Mastropietro, direttore della rivista letteraria AltroVerso.
“Ci fa davvero piacere ospitare la presentazione di questa opera dello scrittore Leonardo Bonetti, un romanzo avvincente e dinamico ambientato tra l’Italia, la Svizzera e Città del Vaticano, in un futuro non troppo lontano – ha dichiarato l’Assessore Lorenzo Croci – invito la cittadinanza a venirlo a scoprire”.
In un fantomatico Istituto di Salvezza Integrale fondato da Lukas e Rahel Hauser più di venti anni fa Benvenuta, figlia di Sebastiano Nigro, è scomparsa senza lasciare traccia. Il padre, ormai anziano e ostile a tutto, ancora in cerca di vendetta, incrocia Blanicka, giovane ragazza dell’est, in una Roma del prossimo futuro. L’infelicità, tratto comune dei due, li unisce e li separa: oscura quella dell’anziano professore, luminosa quella della giovane ragazza. E tra i due nasce un rapporto profondo ma pieno di contraddizioni. Intanto i legami e le ostilità tra l’Istituto e i Servizi, tra gli ambienti vicini al Vaticano e alcuni gruppi terroristici, subiscono un’accelerazione il giorno in cui gli Hauser, già responsabili della scomparsa della giovane Benvenuta, dopo un periodo di detenzione per la morte di due ragazze in terra svizzera, vengono scarcerati prima di tornare in Italia. Nigro, in accordo con alcuni settori dell’informazione e del Vaticano, si muove sulle loro tracce insieme alla ragazza che, contrariamente alle convinzioni dell’uomo, continua a non credere a questa sua vendetta. Ed è in un crescendo di rivelazioni sugli avvenimenti accaduti venticinque anni prima, mentre elezioni politiche di straordinaria importanza si avvicinano annunciando un cambiamento nelle sorti del paese, che i due, seguendo le tracce degli Hauser, partecipano al precipitare degli eventi fino all’esito finale.
Leonardo Bonetti è nato a Roma nel 1963. Per Marietti ha pubblicato i romanzi Racconto d’inverno (Premio Nabokov 2009), Racconto di primavera (Premio Carver 2011), e Racconto d’estate (2012). Il suo A libro chiuso, volume di meditazioni a margine in prosa poetica (Sigismundus, 2012), ha vinto la XXVI edizione del Premio Lorenzo Montano.

Più informazioni su