Seguici su

Cerca nel sito

Gruppo Pdl: “Il sindaco Montino sia coerente e si dimetta”

"Non aspetti l'esito del processo. Moralmente è già colpevole"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Più che una questione legale, l’iscrizione del sindaco Montino nel registro degli indagati per i fondi regionali apre una valutazione morale e di opportunità. Fu il sindaco Montino in persona, dopo l’affaire Fiorito a chiedere le dimissioni di Renata Polverini”. E’ quanto si legge in un comunicato stamnpa a firma del gruppo Pdl di Fiumicino. “Lo stesso Montino, replicando a Matteo Renzi sulle spese del PD regionale a rassicurarlo: se fosse stato indagato non avrebbe esitato a dimettersi. Montino sia coerente con se stesso e al prossimo consiglio comunale si presenti in aula con le proprie dimissioni. Più che una valutazione legale ne va fatta un’altra: Montino non ha esitato a spendere migliaia di euro pubblici togliendoli alla collettività in cene, vini e regali. E tutto questo mentre il lavoro latita e le famiglie sono in una crisi profonda. Montino ha contribuito attivamente a creare quella macchina mangia soldi che è stata la Regione Lazio. Non aspetti l’esito del processo. Moralmente è già colpevole”.

Più informazioni su