Seguici su

Cerca nel sito

Un concorso letterario in ricordo di Antonio Zara

Lo ha organizzato l'associazione il Faro all'Orizzonte. Conforzi: "Onore a chi ogni giorno lavora nell'ombra per garantire la nostra incolumità"

Più informazioni su

Il Faro on line – Per il quarantesimo anniversario dalla scomparsa di Antonio Zara, finanziere ucciso nell’attentato all’Aeroporto di Fiumicino del 17 dicembre 1973 e decorato con la medaglia d’oro al valore militare, l’associazione Il Faro all’Orizzonte ha organizzato un concorso letterario. Tre categorie di partecipanti: classi medie e superiori del Comune di Fiumicino e la Tenenza della Guardia di Finanza di Fiumicino e aeroportuale. I vincitori verranno premiati il prossimo 18 dicembre nell’aula consiliare del Comune di Fiumicino. Il concorso riguarda l’elaborazione di uno scritto, di un tema o di un articolo di giornale. 

“Con questa iniziativa – spiega il presidente dell’associazione Il Faro all’Orizzonte, Stefano Conforzi – vogliamo ricordare il sacrificio e l’abnegazione di Antonio Zara e con lui porre l’accento sull’importante lavoro che ogni giorno le forze dell’ordine e in questo caso la Guardia di Finanza svolgono per garantire l’ordine pubblico e la sicurezza. Non dobbiamo dimenticare i tanti eroi che hanno fatto e fanno grande lavorando nell’ombra il nostro Paese. E per fare questo dobbiamo partire dalla giovani generazioni che saranno la società di domani”. 

Più informazioni su