Seguici su

Cerca nel sito

Best Woman, Fiumicino va di corsa

Oggi la gara podistica. 2045 atleti iscritti alla partenza

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono 2405 i partenti della 24^ edizione della “Best Woman”, la gara podistica ideata nel 1990 e organizzata dall’Atletica Villa Guglielmi di Fiumicino. La classica 10 chilometri del calendario nazionale quest’anno è dedicata alla lotta contro la violenza sulle donne. Alle 10, da via Bezzi, luogo di partenza, gli atleti di spicco esporranno un lungo striscione con la scritta “Mai più”, e tutti i partecipanti indosseranno la maglia tecnica sulla quale gli organizzatori hanno stampato il logo dell’associazione “Luna per l’altra”.

Come da tradizione il numero delle donne al via è di rilievo, superando il 20% del totale. Dei 2405 iscritti, infatti, 538 sono donne. Tra le società più numerose invece, al primo posto c’è Podistica Solidarietà con 181 iscritti (45 donne), al secondo il GS Bancari Romani con 170 (33 donne) e al terzo gli Amatori Villa Pamphili con 152 (35 donne).

Il percorso è quello tradizionale: lineare, con qualche tratto duro anche a causa del vento ma abbastanza veloce. Le più accreditate per la vittoria sono la marocchina Soumya Labani, vincitrice nel 2012 dunque “best woman” in carica, le due giovanissime keniane Eunice Chebet e Jane Chelagat, le azzurre Margherita Magnani e Laila Soufyane e la marocchina Hanane Janat. In campo maschile, invece, tra i più accreditati ci sono i keniani Daniel Ngeno e Paul Sugut, i ruandesi Eric Sebahire e Sylvain Rukundo, e il portacolori dell’Aeronautica Militare Riccardo Passeri.

Più informazioni su