Seguici su

Cerca nel sito

Juniores: il derby è rossoblù

Il Fiumicino Calcio batte i cugini del Città di Fiumicino

Più informazioni su

Il Faro on line – La Juniores del Fiumicino Calcio vince il derby. La formazione rossoblù ha infatti battuto questo pomeriggio, per uno a zero, i “cugini” del Città di Fiumicino, in una gara molto intensa ma anche corretta. I padroni di casa, grazie a questa vittoria, salgono a quota 16 punti in classifica distaccandosi da zone più pericolose. La squadra di mister Gioacchini ha meritato i tre punti, uscendo fuori alla distanza e riuscendo poi a mantenere il risultato non soffrendo troppo il forcing finale degli ospiti. Durante i primi 45 minuti, le due squadre non sono riuscite a prevalere l’una sull’altra, tant’è che le occasioni sono arrivate principalmente da calcio piazzato. Al 15’, è Sclafani a sfiorare il gol con un gran tiro dai 25 metri che viene deviato dal portiere ospite sulla traversa. Cinque minuti più tardi è il Città a rispondere, con una bella punizione dalla distanza calciata dal numero dieci e ben parata da D’Ovidio. Nella seconda metà del primo tempo, è il Fiumicino a spingersi maggiormente in avanti e ancora Sclafani si rende pericoloso: il numero nove di casa infatti, ben innescato da Tesoro, non riesce a centrare la porta da buona posizione. Nel secondo tempo, sono ancora i rossoblù ad iniziare meglio e al 10’ minuto trovano il gol del vantaggio con Tesoro, il quale accentratosi, scaglia un buon tiro dal limite dell’area che entra in porta anche grazie alla complicità del’estremo difensore avversario. Dopo il gol subito, la formazione allenata da mister Fascione, cerca di alzare il baricentro ma Dionisi e compagni riescono a tenere bene il campo concedendo solo tiri da fuori, come quello scagliato dal numero 8 ospite intorno al 20’ minuto. Nel finale con il Città di Fiumicino sbilanciato in avanti alla ricerca del pareggio ancora Sclafani, messo davanti alla porta da un passaggio di Tesoro, manca l’appuntamento col raddoppio, questa volta a causa di una vera e propria prodezza del portiere bianco-rosso-blu. Sul calcio d’angolo seguente è Saccoman a sfiorare la rete del due e zero, con un bel tiro al volo salvato quasi sulla linea da un difensore. A pochi minuti dal termine, la squadra del presidente Chierchia va vicino al pareggio col numero quattro che in seguito ad una ribattuta non centra la porta da ottima posizione. Molto soddisfatti della prova dei propri ragazzi, il mister Gioacchini. «Sono molto contento. Dopo le ultime partite sembravamo smarriti, mentre oggi abbiamo vinto meritando il risultato finale. Purtroppo sprechiamo ancora un po’ troppo lì davanti ed anche oggi abbiamo mancato il colpo del ko. Comunque – prosegue l’allenatore – abbiamo dimostrato che se giochiamo a calcio, possiamo affrontare a viso aperto chiunque. Voglio fare i complimenti al Città di Fiumicino, che non conoscevo come squadra e che gioca un bel calcio. Ora non dobbiamo distrarci come abbiamo fatto in precedenza ma continuare ad avere fame». Una fame che tutti i giocatori della Juniores dovranno dimostrare di avere dentro di se, per togliersi delle soddisfazioni come quella di oggi.

Più informazioni su