Seguici su

Cerca nel sito

Sovraindebitamento e Legalità – Economia familiare, come gestire al meglio le proprie risorse

Domani pomeriggio a Cerveteri un incontro per parlare di queste tematiche nella Sala Ruspoli

Più informazioni su

Il Faro on line – Domani pomeriggio, alle ore 17.00, a Cerveteri, presso Sala Ruspoli, in p.za Santa Maria, si terrà la conferenza pubblica “Sovraindebitamento e Legalità – Economia familiare, come gestire al meglio le proprie risorse”, un’iniziativa promossa nell’ambito del progetto “Cerveteri contro l’usura”, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.La conferenza è aperta a tutti, e in particolar modo a coloro che vogliono conoscere meglio i temi legati alla gestione del patrimonio personale. Fenomeni come l’usura, infatti, o le dipendenze date dal gioco e dalle sostanze stupefacenti e l’alcolismo, hanno quasi sempre conseguenze molto negative sul patrimonio proprio e quello familiare, e possono essere fonte di gravi disagi. La responsabile dello Sportello d’Ascolto Anti-usura di Cerveteri, Annarita Salvatori, propone insieme all’Auser una giornata di approfondimento su questi temi, anche con lo scopo di offrire preziosi suggerimenti.Sarà quindi l’occasione per incontrare esperti che operano nel settore ed avere un primo approccio con l’argomento. Parteciperanno come relatori l’Avv. Luigi Ciatti, Presidente dell’Ambulatorio Antiusura ONLUS, l’Avv. Stefania Massaro, Consulente Legale Centro di Ascolto Cerveteri e Biagio Camicia, Presidente dei Consumatori Italiani. L’incontro sarà introdotto da Giulia Cannavò, Presidente dell’associazione AUSER Cerveteri.Nel 2013 il Comune di Cerveteri ha rinnovato la collaborazione per il progetto “Cerveteri contro l’usura”, aprendo a Case Grifoni, in p.zza Santa Maria, già sede di altre attività dei Servizi Sociali comunali, uno Sportello d’Ascolto gestito da operatori qualificati aperto tutti i lunedì e Martedì dalle ore 17 alle 19.30 e tutti i Giovedì dalle ore 10 alle 13.30. Lo sportello offre servizi di assistenza a chi volesse liberarsi dal giogo dell’usura, dell’indebitamento e della dipendenza da gioco. Un centro d’ascolto aperto a tutti, contattabile anche telefonicamente al n. 06.99.43.058. Lo Sportello Anti-usura si occupa anche della gestione responsabile del proprio denaro e della prevenzione dalle truffe.

Più informazioni su