Seguici su

Cerca nel sito

Confidinsieme, il primo network di confidi aperto a tutti i settori

L’intero network associa oltre 18 mila imprese che possono contare su una corsia preferenziale di accesso al credito

Più informazioni su

Il Faro on line – Fare squadra, mettendo insieme competenze e risorse e intercettare l’emergenza numero uno delle PMI del territorio: il credito. La risposta è Rete Confidinsieme, il network che riunisce Coopfidi, Confidi Roma Gafiart, Confesercenti Fidi Lazio, Imprefidi Lazio e Confidi Lazio. Il nuovo network è stato presentato oggiAggiungi un appuntamento per oggi  a Roma presso il Tempio di Adriano. All’incontro sono intervenuti l’Assessore al Lavoro della Regione Lazio Lucia Valente, il Vicepresidente della CCIAA Roma Lorenzo Tagliavanti, il Presidente di Coopfidi Luciano Osvaldo Peduzzi in rappresentanza di Rete Confidinsieme, Alessandro Carpinella di KPMG.

Nel corso dell’incontro si è svolta la tavola rotonda “Il credito alle imprese nel Lazio” al quale hanno preso parte il Presidente Commissione Regionale ABI LAZIO Frederik Geertman, il Presidente della CNA di Roma Erino Colombi, il Presidente di Confartigianato Roma Mauro Mannocchi, il Presidente di Confesercenti Roma Valter Giammaria, il Presidente di Confcommercio Roma Giuseppe Roscioli, il Presidente della Federlazio Maurizio Flammini, il Presidente di ACAI Lazio Lorenzo Caricchio. Confidinsieme, nato grazie al contributo della Camera di Commercio di Roma, è il primo network di confidi aperto a tutti i settori (artigianato, industria, commercio, turismo e servizi), e unitario perché rappresenta tutte le associazioni delle piccole e medie imprese (CNA, Confartigianato, ACAI, Confesercenti, Confcommercio, Federlazio).

L’intero network associa oltre 18mila impreseche possono contare su una corsia preferenziale di accesso al credito: ad oggi a Rete conta 450 milioni di finanziamenti garantiti in essere erogati alle migliori condizioni di mercato da circa 30 istituti di credito convenzionati. All’indomani dei provvedimenti intrapresi dalla Regione Lazio per facilitare l’accesso al credito delle PMI, i confidi assumono un ruolo centrale nel sistema della garanzia locale: Rete Confidinsieme nasce proprio con la volontà di aggregare i principali operatori del settore sul territorio favorendo la razionalizzazione del processo di erogazione delle garanzie e consentendo al sistema bancario di ridurre gli accantonamenti sui prestiti alle imprese. A beneficio soprattutto delle PMI associate ai confidi. Grazie inoltre alla presenza capillare sul territorio – 35 filiali in tutte le province del Lazio – Rete Confidinsieme consente alle imprese di mantenere il rapporto di prossimità con la propria associazione e contare sull’assistenza finanziaria fornita da consulenti che operano sulla base di una conoscenza approfondita dello scenario economico locale.

Più informazioni su