Seguici su

Cerca nel sito

La Benacquista Assicurazioni Latina supera l’Eurobasket Roma

Basket. La squadra pontina protagonista del campionato Dnb

Più informazioni su

Il Faro on line – La Benacquista Assicurazioni Latina Basket supera l’Eruobasket Roma nell’anticipo della decima giornata del girone C del campionato DNB e prosegue la sua marcia solitaria in testa alla classifica. Al di là del largo divario finale, però, partita per nulla semplice per il quintetto di coach Luigi Garelli, che suda le proverbiali sette camicie per avere la meglio della coriacea e giovane formazione capitolina.Coach Garelli manda in campo uno starting five composto da Bolzonella, Tagliabue, Pilotti, Bonacini e Carrizo. Coach Bongiorno risponde con Vaiani, Staffieri, Berardinelli, Pierangeli e Tommasello. L’inizio degli ospiti è al fulmicotone: l’Eurobasket, con le bombe di Tommasello e Staffieri, vola 6-13. La tripla di Carrizo prova a riportare in scia Latina, ma lo stesso atleta argentino è costretto a lasciare (momentaneamente) il campo per un piccolo problema alla caviglia. Coach Garelli cambia gli uomini in campo, inserendo Demartini, Uglietti e Gagliardo. Cambi che sortiscono subito l’effetto sperato, visto che i canestri di Bolzonella e Uglietti portano Latina addirittura avanti, prima del canestro di Vaiani che fissa il punteggio sul 21-22 di fine primo quarto.Al ritorno in campo, però, è ancora una volta l’Eurobasket a partire meglio: 23-29. Da quel momento, però, i capitolini non riescono a trovare la via del canestro per oltre 6’. Le triple di Carrizo e Pilotti danno il via ad un break di 12-0 che porta la Benacquista Assicurazioni sul +6, prima dell’azione da 2+1 di Tommasello per il 35-32, punteggio con il quale le due squadre tornano negli spogliatoi.Al rientro dall’intervallo lungo le triple di Pierangeli (12 punti nel solo terzo quarto di gara) permettono all’Eurobasket Roma di restare agganciata a Latina, trascinata da Pilotti. Nella seconda parte del quarto, però, le triple di Bolzonella e Uglietti, seguite dai liberi di Bonacini, permettono alla Benacquista Assicurazioni di trovare per la prima volta un vantaggio in doppia cifra (58-48) prima del 60-50 di fine periodo.L’ultimo quarto inizia con un altro break nerazzurro. Il quintetto allenato da Luigi Garelli piazza un parziale di 15-4 che porta il punteggio fino al +21. Nel finale c’è spazio anche per il giovane Mathlouthi, prodotto del settore giovanile nerazzurro. Il match si chiude con il punteggio di 80-57.

Più informazioni su