Seguici su

Cerca nel sito

Cineland Ostia, tanti scatti per raccontare la Cina

L'undici dicembre la mostra fotografica del "reporter involontario" Gianlorenzo Battaglia

Più informazioni su

Il Faro on line – Si terrà mercoledì 11 dicembre alle ore 11, presso Cineland Multiplex, viale dei Romagnoli 515 a Ostia, la presentazione della mostra fotografica di Gianlorenzo Battaglia “La Cina, 1979”. 
“Circa 30 anni fa ho avuto l’occasione di trovarmi in Cina – ha affermato Gianlorenzo Battaglia – dove ho potuto raccontare attraverso un involontario reportage fotografico la fine di un’epoca storica e l’inizio di una trasformazione sociale, che ha modificato le strategie economiche di tutto il mondo. Ero stato ingaggiato come operatore per girare un documentario sui sopralluoghi svolti da Giuliano Montaldo per la famosa miniserie televisiva ‘Marco Polo’.  Ho fotografato, inconsapevolmente, un mondo, quello cinese, che si avviava verso la sua trasformazione culturale e sociale. Le foto raccontano quella storia, personale e collettiva, del suggestivo mondo cinese”.
Giovedì 12 dicembre 2013 alle ore 21 sarà inaugurata la mostra fotografica, allestita presso Cineland Multiplex.
Gianlorenzo Battaglia, classe 1944, viene da una famiglia che ha origini a Norcia, ma la sua vita, già da adolescente, si è svolta a Ostia. Il percorso professionale e lavorativo lo ha portato a diventare uno dei migliori operatori cinematografici del mondo marino. Dal 1968 ha lavorato come assistente operatore, poi come operatore della macchina da presa; nel 1976 ha esordito come direttore della fotografia e ha lavorato con registi del calibro di Montaldo, Altman, Lattuada, Nuti e tanti altri.

Più informazioni su