Seguici su

Cerca nel sito

Manca il numero legale e salta il Consiglio

Seconda convocazione prevista per giovedì

Più informazioni su

Il Faro on line – Tutto come da copione, per mancanza di numero legale, dopo il primo punto l’assise viene dichiarata chiusa. Già si sapeva che dopo il primo punto il presidente si sarebbe assentato per motivi familiari cedendo la presidenza al suo vice il consigliere Antonino Abate. A chiedere il numero legale il capogruppo del Pdl Fabrizio Acquarelli. La tattica messa in atto è per far sì che giovedì prossimo si vada in seconda convocazione in modo da approvare il bilancio anche con una maggioranza non qualificata. Ancora giochi e giochini della politica rutula che non riesce ancora a trovare una quadratura. Critici i consiglieri Volante, Montesi e Quartuccio, entrambi hanno trovato sponda dal consigliere Abate del Pd, che si è alleato con loro nella teoria che se un consigliere abbandona il partito con il quale è stato eletto dovrebbe essere dimesso. Se così fosse tutti i consiglieri che nella precedente legislatura e in passato hanno abbandonato il partito nella cui lista si erano candidati l’ex sindaco Carlo Eufemi sarebbero andato a casa il giorno dopo… non dimentichiamo che tutti i consiglieri fatta eccezione del consigliere Abate, eletti nel centrosinistra fecero armi e bagagli e si trasferirono nelle file del centrodestra.

All’inizio della seduta, critiche da parte del consigliere Mauro Iacoangeli che ha commentato il reportage “Terra”, andato in onda su Rete 4 senza però indicare alcun punto del territorio che meriterebbe di essere ripreso. Assente il turbolento Luca Fanco.

Luigi Centore

Più informazioni su