Seguici su

Cerca nel sito

Politica, Alberto Montesi esce dall’Udc

"Rinnovo la fiducia al sindaco Di Fiori ribadendo che è giunto il momento di prendere delle decisioni forti"

Più informazioni su

Il Faro on line – Alberto Montesi abbandona il Gruppo Consigliare Udc, dichiarandosi indipendente”,   ma ribadisce la sua fiducia al sindaco Di Fiori, quindi non abbandona la maggioranza ma si trasferisce nel gruppo misto insieme al consigliere Franco Marcucci. Montesi ribadendo la sua fiducia al sindaco non lascia dubbi che l’abbandono del gruppo sembrerebbe essere nato solo per una divergenza con il consigliere Policarpo Volante che resta nel partito nel quale è stato eletto. I bene informati ritengono che questo sia il primo passo per entrare come Luciano Ciocchetti nel partito di “Angelino Alfano”. Una decisione che lo porterà malgrado le dichiarazioni date nell’ultimo consiglio comunale ad approvare il bilancio, un passo questo che lo immetterà al fianco del consigliere Riccardo Iotti da giorni facente parte del partito della Nuova Destra di Alfano.

Per Di Fiori questo è il momento per nominare l’assessore ai lavori pubblici da lui tenuto ad interim nella persona che Volante gli consiglierà. Con Montesi resta schierato l’ex assessore ai lavori pubblici Lionello Attenni. “Subito dopo le ultime elezioni amministrative l’’Udc è caduto in un immobilismo ingiustificato e ingiustificabile, che non si addice a un partito proiettato verso il bene comune. I vertici stanno impiegando troppo tempo per individuare una linea da seguire, siamo costretti ad interrompere un silenzio non più sopportabile. Abbiamo preso atto che non si può più fingere e far finta di niente, “un centro autonomo non esiste più. Si è deciso anche sul nostro territorio, con il nostro elettorato, di non rispettare più questo atteggiamento ondivago e incoerente. Sono necessarie scelte chiare coerenti circa la parte che si intende rappresentare, perché la società cambia e noi non possiamo permetterci di stare fermi. Abbiamo deciso di aderire ad un nuovo progetto capace di ridare forza ai moderati. Personalmente ringrazio i colleghi consiglieri con i quali ho condiviso un percorso pluriennale in amministrazione e rinnovo la fiducia al sindaco Di Fiori ribadendo che è giunto il momento di prendere delle decisioni forti per sconfiggere la crisi e dare ai cittadini le certezze dei servizi che meritano”.
Luigi Centore

Più informazioni su